13k+ testi hip hop italiani.

Indy-geni
Co'Sang

♥ 6483

LUCHE’
C'è un mondo lì fuori, io l'esploro,
guardando il tempo in un Explorer aspetto il giorno che esplodo
Se mi guardo indietro vedo gli sbagli di un passato che voglio che muoia
Non sono più il ragazzo che ti vende la giacca, ti toglie la taglia e
nasconde il pantalone
Incominciò vendendo scarpe sotto il sole cercando un'oasi
E adesso ovunque vado cerco le periferie, dove la mente riposa
Sono un tipo che non si trova nelle zone buone
senza zombie che mi saltino addosso
Semafori sembrano infrarossi, è strano, ho le paranoie
eppure non fumo mai

‘NTO’
Ma se neanch’io realizzo, passato un quarto di secolo
quando mi innervosisco e reagisco inconsapevole dei proiettili
che schizzano e si conficcano
Sono pettini nelle tempie, cosa ho?
Un misero mensile, una timida risata
Nastri bianchi e rossi per non attraversare
Spettacoli dai vetri del balcone, bastano
per non farti scamazzare
In pratica noi traffichiamo la passione per colpa
della pressione fiscale con i mixtape
Due scugnizzelli, dal di dietro delle transenne al backstage

RIT
Se non contiamo niente
Ve le puntiamo come OH OH OH – OH OH – OH OH OH
C’è solo un modo, solo un modo
Vi mangiamo come indy - geni, co – come indy - geni

‘NTO’
Imprigionato, protestato, ipotecato
Smerciando brillanti nella Place du Casino a Montecarlo
O altrimenti vendendo calzini di filo di Scozia sull’Eurostar
Non ne posso, non me la sento di farmi frustare
E’ una schifezza ma almeno non faccio lo schiavo
Non mi sveglio prima che il sole sorga,
a quell’ora di solito mi sdraio
Nel buio il muro è una lavagna, spalanco gli occhi,
elaboro lancio di prodotti
E rimbalza dalla consolle al bar, escono dal club
e dicono "Ne è valsa la pena"
Senza sapere che per il mio entourage
l’incasso della serata è la caparra del cache

LUCHE’
Nel primo disco zero featuring, ora siamo una realtà europea
Sulla strada verso i desideri diamo schiaffi con 100 euro dentro,
Vado a colazione con minacce di morte
e a cena con bambole di cera,
Mi hai chiamato promotore di sfarzo, oro e argento,
l'opposto di sincero... Sinceramente?
"Chi More Pe Mme" è la prova che siete perdenti
e che un povero non può offrire un pranzo ad un povero,
se sai un altro modo dimmelo
Siamo rapper hardcore e anche icone della moda,
condisci il tutto con zolfo e aspetta che scoppi
Già conto i soldi.

Indy-geni — Co'Sang
inserito da kk

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook