13k+ testi hip hop italiani.

Vita Bona
Co'Sang

♥ 11277

‘NTO’

Stimo gli sforzi , schifo le smorfie , non mi smonto ,
ho visto lo sfoggio di chi non si smuove
La stirpe nuova esplosa con uno stile proprio ,
tra taccagni di provincia e chi implora provini
al programma di pomeriggio
Nelle torri grigie il nome che si grida è l’allarme
E anziché risparmiare , non hai i ticket per i farmaci
Il week end è da fighetti , il delinquente non fa break ,
arrotonda per difetto e bluffa sull’ Irpef
Domande ignoranti , CoSang non denuncia niente ,
è il lamento delle rinunce , la voce di chi soffoca e soffre ,
affonda e poi si associa
Una giuria di stronzi assolve chi stupra ,
distrugge bambini , ci assicurano il recupero
Te lo metto in culo col dialetto
Il cervello accelera supera
Dai topi che escono dal cesso
ad assegni dell’ Universal
Non è così diverso , mi diverto lo stesso
E certo , io assorbo la vita bona come un tampone
Se mi licenzia non resto al verde , è tutto a posto
Di questi papponi imito i ricavati , non le iniziali ricamate
Siamo soldati , conta il risultato
E la mia discendenza deve solo distinguere
con disciplina le vipere sotto le sottane
Non è il cortile con la fontana o contare una montagna
Ma arrivare più lontano , senza l’aiuto di una raccomandazione

RIT

Osala ! Oppure usala !
E’ solo tua , è un’occasione unica !
‘A vita bona !!
So di non essere sempre quello che dico ,
ma ti assicuro almeno mi sacrifico p ’ a vita bona

LUCHE’

La forza dell'ambizione è quella che avvicina le stelle alla terra
e ricopre la pelle di diamanti come il riscatto del niente
Influenzati dallo zolfo , violenza , mancanza di speranza
Moriamo come due rivoluzionari armati
E certo , io voglio la vita bona , senza far l'eroe in televisione
Mi sentirei piu' uomo a fare soldi con la droga ,
a far soldi con gli imbrogli , senza un padrone ,
Chiedendo perdono ma intanto lasciando un' impronta
E attraverso la strada del successo piano piano
I soldi mi conoscono , io conosco loro
La musica ora è un lavoro
E la gente : “ fra’, come va ? “
Va un po’ meglio ,
Pure se parliamo ancora di ferri e la gente nostra in galera
E’ a loro che va questo pezzo , guardando i video dalle celle
Se chiudo gli occhi li vedo ancora a Marianella,
E spero di strappar loro una risata
guardando due napoletani che ce l'hanno fatta
ad avere un riscatto
E mai piu' lavare insalate nel bidè
Cereali con l'acqua , la spesa nel discount ,
i domiciliari
Soldi facili , zero galera , parlando con le guardie
ma mai accorciando le distanze
E ringraziamo sempre per ogni stanza d'albergo prenotata ,
perchè siamo educati e poi non siamo abituati
Ma rispondiamo sempre ad ogni lingua avvelenata
che vorrebbe criticare , perchè non siamo abituati

Vita Bona — Co'Sang
inserito da kk

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook