13k+ testi hip hop italiani.

Buongiorno
dami

♥ 1197

Ehi buongiorno è mattina svegliati
una nuova luce fuori affrettati
se non mi trovi baby cercami
nasce il sole come un bimbo sorprenditi
colazione ancora voglia di latte
e marmellate sopra fette biscottate
sulle labbra ancora quel sapore dolce
ma dopo la notte freddo come rocce
ora amaro prima era zucchero
ce ne vorrebbe ancora ma non subito
è miele, fragole e meringhe
dai su vestiti allaccia quelle stringhe
andiamo a fare un giro finché il giorno si restringe
torniamo presto perché questo tempo stringe
forse c'è n'è molto forse solo finge
e alla fine guarda a cosa ci spinge
a mentire a mentirci ad essere falsi
illuderci e poi allontanarci
forse per sciogliere quel nodo in gola
mentire è l'unico modo e allora
si mente per celare i propri sogni
i tuoi desideri dove li nascondi
il cassetto non basta un armadio nemmeno
forse riesci a farli stare nel cielo
nelle stelle ognuna ti desidera
dal latino scendo giù "de sidera"
vedremo poi chi riderà, chi vedrà
se il freddo li assidera
noi stelle comete cadenti
caduche ma ancora splendenti
venendo giù noi perdiamo colore
una volta a terra perdiamo calore
ma non gli interessa loro chiedono
ciò che sognano e vorrebbero
mentre scendo esprimi un desiderio
che magari poi un giorno sarà vero
se pensi che sia grigio là fuori
che questo mondo offra pochi colori
dimmelo che prendo l'arcobaleno
lo moltiplico lungo questo cielo
per te mille colori non ne bastano sette
e le nuvole costrette a dovere stare strette
tra loro trasparirà uno spiraglio
per dare luce a ogni tuo piccolo dettaglio
allora per ora è una bella giornata
sempre che non venga rovinata
e se succede beh fa niente
voglio vederti sorridente
sorridi sempre anche se è un sorriso triste
perché peggio di questo non esiste
che la tristezza di non saper sorridere
quindi la tristezza di non sapere vivere
ma ti prego fallo anche se è difficile
senza i tuoi sorrisi non riesco a scrivere
se il tuo sogno e avere questo tramonto
più lungo, lo prolungo al resto del giorno
prima che il sole passi l'orizzonte
lo prendo e lo stendo per baciarti la fronte
baciata dal sole toccata dai raggi
benché tu sia all'ombra dei faggi
ma se ti abbronzi non ti riconosco
anche se puoi essere solo tu in quel posto
là nel nostro piccolo bosco
nel nostro nascondiglio nascosto
ricordi scritte incise sugli alberi
quando eravamo piccoli e fragili
e i nostri sorrisi più facili
e adesso nemmeno lo immagini
quanto m'affascini, i miei occhi li prendi
li perdo dentro ai tuoi occhi stupendi
e stupidamente sai non trovo
nessuna via d'uscita neanche se ci provo
ma sto bene in quel labirinto di sguardi
e anche se volessi non potrei allontanarmi
perché se questa notte scenderà il nulla
saranno le tue braccia a farmi da culla
e se non sei serena quando viene sera
per te potrò fare una preghiera
ma sta' sicura, non devi aver paura
sei una stella ti protegge la luna

Buongiorno — dami

Inserito da Shalaby Barakat

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook