13k+ testi hip hop italiani.

Freestyle (Pt.2)
Danno

♥ 3608

Ice…Ice…Puramente inventato, creato sul momento, per l’occasione,
per chi ascolta il Colle Der Fomento, a tutte quelle persone
che hanno le orecchie già appizzate,
soprattutto alle cameriere di questo posto che le abbiamo altamente importunate
dicendogli: “Non voglio la pasta invece si io la voglio”,
“Portamela qua, aggiungice un pò d’olio,
un po’ de sale, fai come cazzo te pare”,
”Mettimela dopo che me la tengo e me la devi riscaldare”.
E quelle tranquille zii non c’hanno detto niente,
per questo le ringrazio perché sono un uomo galante.
Vedi, indifferente la gente con me non è,
magari lo è con te, ma non ho problemi perché
quando sfoggio rime su rime mi invento, la parola la frase che mi riesce meglio però bene. Ce n’ho tante in testa le seleziono,
dico “Questa si, con questa non mi perdono
e non mi perdonerei se la facessi”,
quindi lascia stare zii seguo la prassi,
zero profilassi come Dedan Dida ha detto in una strofa che ho sentita
da qualche parte magari sopra l’LP di Chaos One,
il mio DJ Ice One una leggenda come Bob Malone,
che è un attore dei film porno che mi sparo,
100 a settimana, no mo baro ho esagerato zio almeno 4 a settimana nuovi,
di film porno mi conoscono nei luoghi dove vado ad affittarli,
ho sette video tessere nel portafoglio non sfidarmi.
Completo dal film porno amatoriale al film porno patinato,
dal prodotto importato al prodotto di formazione nazionale,
sfoggio competenze quindi se vuoi mi puoi chiamare,
ti dico:”Prendite questo, non prendete quest’altro”,
tranquillo zio porto in alto la scuola di Rocco Siffredi,
mi capisci zii sono uno Jedi, come Guerre Stellari, combatto contro Jabba The Hut,
nun è vero perché con il mio rap supporto l’Impero, il Lato Oscuro della forza,
quindi sforza le meningi pe stamme dietro zio perché corro come un treno
vado, raggiungo Dio in alto, gli stringo la mano e ritorno,
te dico “beh non è che è sto gran che tutto sto mondo”
ma nun c’è problema perché un massiccio quando esce
pronto ad incularsi ciò che non gli piace ci riesce.
Perché c’ha una forza accumulata durante tutta la giornata,
come magari me ne sto a studiare per l’università
che manco mi piace tanto ma si sa, si fa, quel che si può pe campà,
perché nun po’ sempre pagà papà.
Quindi me faccio sti belli spettacoli coi quali m’alzo i soldi,
non quelli del Monopoli ma quelli veri,
vado a comprare pacchi e pacchi di dischi e di fumetti stranieri
perché sto in fissa e mi affitto pure i film che voglio
tipo Robert De Niro, tipo Al Pacino,
questi sono i film che preferisco già dal mattino,
tipo vedi The Bronx, Carlito's Way, Scarface,
quando j’entro guarda la mia face
è quella che riconosci che non trovi sul giornale di moda,
è quella che trovi sul giornale che ti parla di strada, cultura e stile,improvvisazione
nella situazione, sono l’uomo macchinetta meccanico,
tu dici “Fermati un attimo, riposati” ma sto Funkadelico nun se ferma c’ho più fiato di un pesce,
anche sott’acqua sto massiccio riesce a respirare perché me stanno a uscì le branchie.
Mi dici di volare, tranquillo zii le ali ce l’ho anche se non sono grande di statura di corporatura,
non è un problema faccio roba dura pura, assai sicura la gente quando viene a un concerto mio,
si diverte e gode da dio. Tranquilla che se poi vuoi godere ancora di più
ci vediamo in albergo dove sai tu…
Bella zio questa m’è entrata perfetta,
ti porto nella cameretta, la tipa aspetta,
c’è la fila tipo bigliettino…magari zio…
non vedo una dal lontano anno 1.
Non è vero perché c’ho la ragazza da 3 anni e mezzo e quindi sto
Tranquillissimo benissimo bellissimo, rilassatissimo,
anche che quando mi fa incazzare sono incazzatissimo…nervosissimo per il caffè che me bevo
perché devo studiare dicendo “non volevo
fà sta facoltà de merda ma m’è toccata”
quindi la caffeina ormai si è infiltrata
nelle vene insieme alla nicotina
sto uscendo pazzo, pazzo, dalla testolina di sto ragazzo,
che era pure bravo, mentre adesso arranco, vado, cerco
soluzioni nuove per esprimermi, perché quello che c’ho intorno non riesce, non mi aggrada,
non mi piace quindi cambio strada, ti dico “ho inventato una nuova proposta
l’hai già scordata?” no perché vengo a improvvisare,
tu mi dici “un fenomeno così non l’ho mai visto non lo posso rivedere”.
Si, viemme a cercà, ritornerò in questa città, a rappresentare qua
sinnò vieni giù a Roma a beccamme,
me trovi al bar co gli amici, du birre,
na sigaretta, na tromba de fumo, de ganja.
Quello che faccio giù nella mia pancia zio, un panino co la sarsiccia
robba massiccia pe’ la gente spiccia. Naturale come noi zero superstar,
vorrei fare da grande la pornostar, e guadagnare milioni scopando.
Ma non c’ho il fisico m’hanno detto quindi adesso sto pensando
a fare milioni con il rap.
Ma non c’è problema anche se non ci guadagno mi troverai qua
pure nell’anno duemila e trenta, Ice One sta impazzendo perché
è pe’ la quaranta-esima volta che manda sto beat…
ma questo nun se ferma vorresti che io dicessi “Sì”.
“No” continuo all’infinito, tipo la storia, del film,
tipo il tipo che vola sul drago, e non so più che cosa dire
quindi zio non mi resta che salutare il gentile pubblico che è intervenuto
quello che stava in piedi e quello che stava seduto,
chiunque ha ascoltato senza pregiudizio dicendo:
“A questi quà nun je vojo fa no’ screzio, vojo sentì che c’hanno da dì”,
poi magari me dici: ”non m’è piaciuto”, magari invece:
“Bella! Me sei piaciuto”. Io vengo e te stringo la mano uguale te dico:
“Grazie zio,
s’a ribbeccamo zio…”

Freestyle (Pt.2) — Danno
inserito da RAM-Adam

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook