13k+ testi hip hop italiani.

Figli Dell'Odio
Desto ft. Kikko

♥ 1182

[Intro – Desto]
Avrò riscaldato il microfono?
Ah.
Oh.
E dalla parte più anziana di me, un pezzo dedicato a tutti i fratelli e sorelle della mia epoca.

Desto

Siamo diavoli neri…
Na na na na na nana
Na na na na na nana
Na na na na na nana
Siamo fratelli d’odio…
Nanananana
Nanananana
Nanananana
Siamo figli dell’odio,
e questo qua è il tuo mondo.

Ho visto un tipo quarantenne questa notte che piangeva in strada,
sedeva in terra mezzo nudo, pieno inverno, e urlava,
protestava,
non aveva più una casa, un futuro.
Tre pattuglie in tre secondi, te lo giuro.
Nessuno guarda in faccia nessuno
mentre mangia.
Siediti e ingrassa.
Sentine un'altra:
conoscevo questo tipo che mi ha detto “Io mi arruolo,
perché non sarò un uomo finché non uccido un uomo”.
Ma quell’uomo , uomo, è uomo,
lo sono anch’io,
perciò nel suo c’è anche un po’ di mio
e tu, prenditela con Dio.
Desto
filosofo represso,
odio tutti perché in tutti vedo un po’ del mio riflesso.
Quello che ho intorno è questo:
coscienza e cartongesso,
dipinto bene, vero,
ma che se spingo appena cede.
Eh certo,
ma voi siete diversi,
no, dimmi che scherzi.
Si? Vuoi che ti apprezzi?
Prendi un ascia e fatti a pezzi!
Ti devi estinguere.
Riassumo, epilogo:
l’essere umano è uno scherzo che non fa ridere.
Ma non fraintendermi,
non dico “Arrenditi”, ma “Svegliati”.
E’ che, vedeteci:
Dio è morto partorendoci.

RIT.[Kikko]
Siamo diavoli neri,
Bruciamo nell’inferno che vedi,
siamo tutti fratelli (fratelli),
siamo fratelli d’odio.
Benvenuti nel mio mondo.
A noi l’anima non serve più,
siamo tutti fratelli (tutti fratelli).
Sono un figlio dell’odio
e questo qua è il mio mondo.

Voglio arrivare lontano con una gamba rotta,
ti posso dare anche una mano se la strada è troppa,
ti posso dire anche la rotta,
ma da solo non fai un cazzo:
sei il capitano di una nave vuota.
Se vuoi capire le parole occhio secchione,
devi mettere gli occhiali al tuo occhio interiore.
Ma qui la gente è matta,
perché a restare sana
si ritrovava in una bara in giacca e cravatta.
Adattarsi è il segreto,
me l’hanno detto almeno cento persone
tutte 100% sole.
E anch’io dovrei fare quei sorrisi da coglione
della serie “Son felice” anche se dentro muori.
Dovrei accanirmi su ogni cane che c’è in Terra,
dovrei indossare quelle maschere di merda.
Dovrei illudermi che l’amore disseta
e parli ancora con la gola praticamente secca.
Ogni demone ha il suo punto debole,
ogni verso vuole
per questo non posso vincere il fuoco col sole,
l’oscurità col buio e l’odio con le pistole,
no, l’odio lo accoltello con un fiore.

RIT.[Kikko]
Siamo diavoli neri,
Bruciamo nell’inferno che vedi,
siamo tutti fratelli (fratelli),
siamo fratelli d’odio.
Benvenuti nel mio mondo.
A noi l’anima non serve più,
siamo tutti fratelli (tutti fratelli).
Sono un figlio dell’odio
e questo qua è il mio mondo.

Figli Dell'Odio — Desto ft. Kikko

Inserito da OfficialCr4sH

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook