13k+ testi hip hop italiani.

AVREI VOLUTO AVERTI DETTO
DH

♥ 3670

non ce l'ho fatta quando c'eri,ci provo adesso a dirti certe cose.... ci provo con il rap

strofa 1

il cielo piange come me la pioggia la mandi te la mente ha punti di domanda che si chiamano perchè,la vita non da le risposte è la morte che le ha imposte,ho i presupposti per pansar che rimarrò con i miei forse.Ricordo ancora il tuo sorriso,il tuo sguardo deciso,il modo in cui mi hai ucciso quando hai spento il viso,ricordo che non ho ricordi i rimpianti sono troppi eravamo uguali:lo si vedeva dagli occhi.Ho perso il tempo per conoscere quell'uomo cosi strano,cosi vicino a me ora piu di prima lontano,ora piu di me tu ti ritrovi due ali,ora piu cresco e piu mi accorgo che siamo uguali.Mi raccontano il tuo orgoglio,la tua burberità,il tuo modo cattivo di dire la verità,trattavi male chi volevi bene e,piu raccontano e piu sembra che parlino di me,ti sei fatto da solo,eri un vero uomo,hai preso il volo,lo dico mentre cade un tuono,occhi duri malinconici ricordi impressi,occhi scuri unici,ricordo ancora i tuoi gesti.Se tronassi indietro di certo ti chiederei cosa hai fatto? cosa fai? chi eri? chi sei? ma sono solo un uomo che ha capito l'importanza come ogni uomo solo:quando c'è la lontananza.

rit:

TI AVREI VOLUTO TANTO NEI MIEI GIORNI IMPORTANTI,AVREI VOLUTO NON AVERE RIMPIANTI,VORREI NON PARLARE CON IL CONDIZIONALE,AVREI VOLUTO NON DOVERTI SALUTARE.
AVREI VOLUTO AVERTI DETTO IL MIO SENTIMENTO,AVERTI DETTO QUESTE PAROLE AL VENTO,DIRTI E RACCONTARTI QUALCOSA DI ME,AVERTI DETTO CIO CHE PROVO PER TE

strofa 2:

Ho capito quanto stavi male quando hai perso la persona a cui hai dato cattiveria perchè era troppo buona,quanto l'amavi e quanto l'ami solo tu lo sai,ti ho visto piangere pensando che non glielo hai detto mai.Ho capito quanto è brutto soprattutto perchè è la stessa cosa che io ho fatto con te,ti parlo col rap con tutti i miei perchè nonostante tutto valgo la metà di te. e come stavo se fumavo pensando quanto ti amavo? sembravo straniero e lontano nella mia Milano e poi piangevo pregavo urlavo forte e dopo piano piano piano pensavo perchè non ti ho detto ti amo,e ti chiamo,adesso ma tu non rispondi,uomini bianchi dicono che sei in altri mondi, e vivo con la convinzione che l'anima sia un invenzione per la consolazione alle persone che si sentono sole.Queste persone a volte danno pacche sulle spalle dicono che tu mi guardi li vicino alle stelle,come gli spiego che per me la rabbia e questo rimpianto è piu forte della fede che gli fa guardare in alto.E quindi affondo e non rispondo,non mi sento pronto per affrontare questo mondo,a volte ti penso a volte no,rimani tra i ricordi piu belli che ho.

rit:

TI AVREI VOLUTO TANTO NEI MIEI GIORNI IMPORTANTI,AVREI VOLUTO NON AVERE RIMPIANTI,VORREI NON PARLARE CON IL CONDIZIONALE,AVREI VOLUTO NON DOVERTI SALUTARE.
AVREI VOLUTO AVERTI DETTO IL MIO SENTIMENTO,AVERTI DETTO QUESTE PAROLE AL VENTO,DIRTI E RACCONTARTI QUALCOSA DI ME,AVERTI DETTO CIO CHE PROVO PER TE

AVREI VOLUTO AVERTI DETTO — DH
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook