13k+ testi hip hop italiani.

Powerguè
Dj Harsh & Guè Pequeno

♥ 2778

passa a me la jolla, passami la tua borsa (sì)
piscio e poi ti do la mano (bella) con le nuove jordan
g controlla la folla, anche quando barcolla
finchè il soffitto non crolla e la tua sgrilla ti smolla
fanculo a questa industria che mi ha tenuto stressato
la sbattela, la parcella del mio fottuto avvocato
resto al posto pregiato con gamberoni e avocado
in questa storia rap sono e sarò sempre un capo (un capo)
fanculo a sto marmocchio (fanculo)
che dice che ho perso il tocco (zio)
c'ho tutta la panetta(zio), me la tengo ben stretta, come una figa tight
fai il pappa senza stappa, fai il pusher senza k, ma come cazzo stai?
c'hai gli stili, c'hai i vestiti da 3 o 4 mesi
guè c'è arrivato prima come l'iphone dai cinesi
se l'intenzione meno risultato raggiunto
la g di guercio non di gucci g come il punto (se se se)
senti g u e il mixtape mò esce ed è una mina
crediamo che non faremo mai i soldi di abramovich
resta solo una cosa da fare (cosa?): facciamoci
alzate pure i toni, noi impastiamo come buitoni
milano trema frà, questa è la crema frà
tu non risolvi mi sembra che c'hai un problema frà
in diretta trasmetto col mio dj
tu succhi il cazzo fino al 2036
ogni rima che sputa merita un pular
ogni figlio di puta chiama la pula
ma baby possiamo volare fino ad amsterdam
e poi in tailandia tutti fatti di diazepam

Powerguè — Dj Harsh & Guè Pequeno
inserito da gianni

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook