13k+ testi hip hop italiani.

Questa è la realtà
Dj Lugi

♥ 1528

Rit.

Cum'è fra? Questa è la realtà!(questa è la realtà)
niente effetti speciali ed è così che và (niente effetti speciali)
Cum'è fra? Questa è la realtà!(questa è la realtà)
niente effetti speciali ed è così che và (niente effetti speciali)

Chiuso in casa un giorno o quasi, mo basta stasi!
non ne posso più scendo giù tra i palazzi più aria
3 passi è ciò che ci vuole,1 spliff mici con gli amici 5 parole, tacchi e suole a soli 6 minuti sono al sole qui fuori,
stesse facce stessi umori nei cuori sapere del quartiere popolare, tutti tutto apposto niente irregolare, intorno vedo fare scene che ho vissuto cene nella memoria già affiuto metto affuoco(bene).
Ed 1 minuto è per tributo ai soft, lo sò a chi è andata meglio e a chi no! ci si arrangia un pò come si può chissà un posto di lavoro un colpo di fortuna un 13 in schedina, ma chi bussa e la sfortuna giunge al clou, anzichè la fortuna il colpo devi farlo tu!

Rit.

Rallenta l'andamento entro al bar un momento, dentro capto sempre tutto il movimento, qui i ragazzi dei palazzi curano gli affari smazzi vari traffici senza orari, e di corsa pari pari a tecnici di borsa mentre la scorsa generazione abbozza ad un angolo a sedere coi vecchi del mestiere cercando 1 risposta nei fondi di un bicchiere, è un panorama che si sgama e dal tempo e col tempo ci vivi dentro senza farne un dramma, la vita t'ama non t'ama in questa trama
(Luvigiù)
calma 1 voce mi chiama ma.. me la ricordo questa sagoma chi nè?
(cum'è)
tutto nè
(tarricuordi i rafè?)
cumu no!
(mò mò su nisciuto sai cum'è che vuoi fare, ma parlami di te chi dè continui a reppare, mi puoi 1 cassetta amici per gli amici che ne dici quanto devo darti poi mi dici),
non sò soldi spicci poi passo te la porto, mò ti saluto devo andare pago il conto, e prima ancora che tagliarsi corto noto un gesto lesto di Rafè ed ecco pronto, il resoconto e come già capitato mi sono reso conto che il conto era pagato.

Rit.

A pochi passi dal bar ad occhio nudo puoi vedere, respirare cambio d'aria fuori l'aria di quartiere, noti il divario e lo scenario che sondo è fatto di bimbi lindi in giro girotondo, di mamme vigili al fianco ogni secondo fuori casca il mondo e loro in un recinto, ma noto brindo irrompe e sto nel dipinto porta leggi d'emergenza giri di ronda, ricorda che a cosenza viaggi sempre in seconda, io penso al joint poi con simo e dj fionda, e mentre il dindo affonda il gas sto camminando vedi i bimbi da lontano stanno salutando quando, tra i mocciosi prende fiato un tipino fino forte della situazione dice marocchino! a un tratto m'avvicino chiedo beh chi è stato? e loro in coro Buh! non so chi ha parlato.

Rit

Questa è la realtà — Dj Lugi
inserito da Reset

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook