13k+ testi hip hop italiani.

Voce indelebile
Dj S.I.D. & Merlo ft. Havana Clab

♥ 939

Blasto:
Arrivò con il buio di ottobre, sarà l’alcool
sarà il Cobret, poi Sara mi lasciò con le mie ombre,
mi parla di amici e di tombe, di orbite fonde,
di bionde appese a ganci dal palato fino in fronte,
lei rema con Caronte a venti nodi per un cappio,
“ascolta il male non scappare oppure muori sappilo”
è inutile affogarsi in un litro di litio,
pregare un sudicio Dio o tentare ancora il suicidio
gli da fastidio chi è in mia compagnia,
"non gli parlare vedo il sangue lo vedrai anche tu se non li mandi via”
per la psicologia, schizofrenia, multipla,
e la loro soluzione mi ingrassa e causa l’ulcera
ritorna come un boomerang urla con voce ruvida,
rapida raschia il cranio nella mia vasca da bagno,
in acqua non ti sento e dico io qualcosa a te,
prepara il tostapane “e immergilo al mio tre”

Rit. (x2) :
Voce indelebile dentro il silenzio
maledetta non l'affoghi nell'assenzio
prima debole poi forte, paranoia infinita
incrocia linea della morte e linea della vita

Merlo:
Come una voce in testa che sussurra che ti sbrana
convince ti costringe ad un altro blister di Xanax
urla nella testa e le azzitisci come puoi
cerchi il silenzio nello scoppio di un proiettile Hollow-point
non c’è nessun check point, voci dall’alter ego
taglienti come il vetro rimbombano effetto eco
non è aria che respiri un harakiri di pensieri
che ti spingono al suicidio trafiggono gli emisferi
la canna di una beretta sul palato hai paura
trattieni il fiato aspetta prima togli la sicura
“sei pazzo non un genio, all’inferno starai meglio”
da tempo che ti inseguo sei un morto che resta sveglio
cosa aspetti spara brutto figlio di puttana
tanto rip sulla tua bara sarà per riposa in para
non hai scampo cosa dico non hai scelto non hai opzione
sei un fallito coglione manda giù tutto il flacone

Rit. (x2) :
Voce indelebile dentro il silenzio
maledetta non l'affoghi nell'assenzio
prima debole poi forte, paranoia infinita
incrocia linea della morte e linea della vita

Wrong:
Inizia così senti le voci dall’interno
“back to the hell”, è fuga dall’inferno
dentro di me tempesta calmami prendo un Temesta
mi scoppia la testa mami ma lei non si arresta
conduce la mia vita proprio come un cane guida
insinua dentro me questa voce suicida
“buttati non ti fermare mentre ascolti il male
premi quel grilletto sii pronto a sparare”
face 2 face con lei al tavolo
partita di scacchi, patto col Diavolo
si presenta sotto varie forme, nascosta nelle ombre
maschera di ferro come Dumas
in sogno coperta in volto come Hamas
più le dai più prende, non se ne va
“buttati non ti fermare mentre ascolti il male
premi quel grilletto sii pronto a sparare”

Rit. (x4) :
Voce indelebile dentro il silenzio
maledetta non l'affoghi nell'assenzio
prima debole poi forte, paranoia infinita
incrocia linea della morte e linea della vita

Voce indelebile — Dj S.I.D. & Merlo ft. Havana Clab
inserito da HavanaMan

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook