13k+ testi hip hop italiani.

Coltelli
Dj Shocca ft. Danno, Masito

♥ 10600

vengo dalla terra occidentale
dove dio lo puoi trovare dentro a ogni canale
la maggior parte della gente qua non sa che fare
ma lo fa in maniera maniacale
continua l'invasione dei gadget
la gente con la faccia sconfitta,
afflitta da problemi non di cuore ma di budget
e manda baci come coltelli
rettili taglienti letali come proiettili
tra pensieri, preghiere, pugni, parole
pugnali, lame affilate come lamiere nel cuore
un altro giro in cui cammino
e che mi porta più vicino a quel poco che si muove
quel poco che rimane,
non resta che sguainare le mie spade e prepararmi a sanguinare
adesso sono quello che c'ho per affronatare
perchè so che che qua comunque vada mo va male.

Rit.
lui dice di fregarmene così lui può fregare me
sempre con me, sempre contro di me
lui dice di fregarmene così lui può fregare me
sempre con me, sempre contro di me
lui dice di fregarmene così lui può fregare me
troppi pensieri, troppi sentieri sbagliati
resto io contro lui, come io con lui
sulla lama del coltello.

faccia dentro un'altra faccia
con tutti i tuoi milioni non compri la mia barca
non vede quanto è grande questo mare la tua farsa
non vede mai la luce questa notte che non passa
e mi lascia uno zero,
un punto di domanda che io ho dipinto sul muro
ferite che non posso sanare da solo
un bacio col lucchetto che non prende il volo
sdraiato al suolo sono solo coltelli
sono nella merda ma fanno i belli
nessuno gli sconvolge i piani o i capelli
se passi accanto a loro bling bling dei gioielli
e i cuori con pugnali, spilli e coltelli
ci mettono zero a ghiacciare una stanza
eppure non ne hanno abbastanza in sostanza
una presa male che avanza e chi pensa
di starsene fuori ha già perso in partenza.

Rit.

Coltelli — Dj Shocca ft. Danno, Masito

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook