13k+ testi hip hop italiani.

Percezioni
Dodici Hertz

♥ 823

[DjUanC]
avanzo comunque, anche se nulla più mi spinge
ma se è vero che fingendo si va avanti, allora
resto fermo come mai prima, non trovo più la stima
nè il modo, mi sento sotto vuoto pressato
da pesi pesanti troppo, solitario in un gruppo
qualsiasi cosa faccia il tempo passa distrutto
da delusioni, e gente che aspetta che sgarri
puntelli mancati, per un pelo di fig
non serve un cazzo a niente punto. l'ho già detto
scrivo di getto, poi getto, poi smetto
come un tossico in crisi, sembra che tutti si siano
adattati coi tempi, solo attraversando campi
sempre in cerca di uno svincolo, del resto, il tempo
che dedico a questo è ridicolo.

[Njj]
in bilico sullo spigolo più che
solo singolo avanti all'ostacolo calcolo il pericolo
ho fissato la mia stanza angolo per angolo, ho cercato vicolo per
vicolo una sola regola valida un'isola ma..
malelingue in malafede con maleparole mi depistano
mi propongono vantaggi raggirandomi con fraseggi ben aggettivati
gadgets mentre il vate del gotha del mondo del vuoto e
nuota, in un mare di rumore, cerco suoni e parole, nuove
vivo tra me, vedo me, e penso ad altro.

[Rit]x2
percezioni, dal fondo del mondo dei vivi
mai definitivi, singoli simboli e suoni
suoni e singoli simboli, definitivi mai
vivi dei, mondo del, fondo, percezioni, e sono

[Njj]
percezioni, dei singoli simboli del benessere
essere fuori per guardare dentro essere intorno e vedere al centro
sta a dire non vedere, bisogna per forza fare ridere
fingere di credere apparire farsi notare per vivere preferisco perdere.

[DjUanC]
quota, come un pilota in picchiata, giù tipo cascata
oggi solo marijuana liquida come Nirvana
zero roba genuina, percezioni per chi continua
a buttare giù questo liquido amaro, mira
el dito como Pedro in questo mondo farlocco mi spiego
qua si va avanti solo a sbrego, non vedo bene
brucia come il sudore negli occhi Con.

[Njj]
sanno bene come vogliono tu sia ma non sia mai che sei come vogliano
sai come vuoi essere ma siamo in pochi ad esserlo quindi
spero, che spariate, e poi spariscano subito
i vostri slogan simili a dictat sono solo con il mic
Saro docet, Uan è Dj, so per certo questo
altro è un cielo fatto di colori scuri e vari strati
di stronzate, è un cancello aperto nel deserto e la sabbia è
coca.. per i porci.

[Rit]x5
percezioni, dal fondo del mondo dei vivi
mai definitivi, singoli simboli e suoni
suoni e singoli simboli, definitivi mai
vivi dei, mondo del, fondo, percezioni, e sono

Percezioni — Dodici Hertz

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook