13k+ testi hip hop italiani.

Che Cambia?
Don Diegoh ft. Coez,Manero Il Turco,Dj Argento

♥ 2352


(Coez)Palazzi disegnati,volti disagiati di ragazzi segnati,Roma sei bella quanto infame e non mi passa,quando tiri le botte poi,la notte giri con le lame in tasca,in stanze chiusi sui siti,se abusi di ogni sostanza senza sogni a Roma Sin City,dove si cresce nell'ombra,chi non ce la fa più,dice "qua restaci tu,io vado a Londra",ma non diserto,speri che perdo,è il deserto dell'amicizia solo quando vi servo,il prezzo da pagare per dire quello che penso,è che lo vogliono usare contro me stesso,resti uguale quando si mette male,messo alle strette da te stesso e adesso devi dimostrare,che il gioco vale la candela per te,che qualcosa potrà cambiare,vabbeh,ma dimmi che,che!

-rit.(Dj Argento cut & scratch x2) "Microphone checka!","Tutto cambia e tutto resta dov'è!","Microphone checka!","Oggi che i miei ma,fanno a pugni coi miei se!"

(Don Diegoh)Tengo gli occhi sempre aperti,come i chioschi dei fiorai,con cui vedo gli operai fare le scimmie sui palazzi,di notte me la giro tra i fornai che fanno il pane,guidato dall'insonnia come Bob in Taxi Driver,mando fax dalla realtà,confusione a profusione,i teknoraver vestono come i b-boy 10 anni fa,strade vuote giù in città,ci si affaccia alle finestre ma,quelle di messenger dove chatti con la falsità,e ridere è più facile,ti serve una faccetta,(e poi)pure che scrivi lacrime,chi vuoi che lo sospetti,passa inosservato come stiamo veramente e siamo,note al margine di pagine non lette,in piedi dalle 7,la-lamette nelle mani,la,radio passa un pezzo che nessuno chiederebbe,ma,chi vuoi che si lamenti,chi lo sente accetta e fissa la lancetta,c'ha fretta di fare in fretta,qua,oggi per me la scelta è stare sottocoperta,oppure sotto torchio della gente che mi osserva,tu,diserta la corsetta se in 'sto mondo di merda,la gente dice "vai,vai",ma spera che tu perda!

-rit.(x2)

(Il Turco)Io ce sbatto er grugno sur muro,e non volo nel blu con Modugno,io vedo il nero del futuro,il viaggio è duro ed ogni rima su me è buono,in un vicolo buio prende vita questo suono,non è un sogno,ma vorrei che lo fosse,qua ce vonno le spalle larghe e le palle grosse,ce vonno scosse dall'interno,l'esterno mortifica,questo è un inferno,mostrifica,qui si ramifica l'odio su 'ste strade,la gente che cazzo ride,vedo vite disastrate,e lo so che ce restate male quando,pure voi v'accorgete che 'sto mondo sta affondando,sta affogando in un mare di fango,c'ho gioie provvisorie giù in vendita all'angolo,io mi sto arrangiando,see,qui sopravvivi se trovi i motivi,I livin' in a jungle!

-rit.(x2)

Che Cambia? — Don Diegoh ft. Coez,Manero Il Turco,Dj Argento
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook