13k+ testi hip hop italiani.

Chieditelo
Don Diegoh

♥ 1153


(scratches Tinto Brasko)

(Don Diegoh)Ti sei mai chiesto che significa lasciare tutto,lavorare col nervoso per pagarsi un mutuo,svegliarsi nel deserto e urlare come un pazzo "aiuto",correre sul fuoco dopo avere camminato sul velluto,perdere un amico e farlo nell'indifferenza,per non fargli credere che senza sei fottuto,stare per un mese chiuso al buio in una stanza,e avere la certezza che oramai vivi nel dubbio,vivere nel lusso e gli strozzini alle calcagna,comprando pure i figli a metà prezzo dalla cicogna,vivere nel giusto ma in baracca,o stare nello sfarzo ma con la coscienza sporca più di una fogna,rinunciare con l'età all'io che sogna,mettere i pensieri più sinceri alla gogna,smettere di amare chi ti ama per vergogna,affogare assieme ai propri sensi nel cognac! (scratch Tinto Brasko) Ti sei mai chiesto quanto serva stare sempre a 1000,se sei spento lo si vede dalle tue pupille,mascherare debolezze e insicurezze è vile,quando a volte pure (?)si và a forza un tallone d'achille,restare a ragionare ore e ore e ore sugli errori,o farsi meno scrupoli di un serial killer,se è una vita che stai sempre sotto i riflettori,un giorno all'ombra può costarti un colpo di fucile,iniziare nuove sfide senza superarle,vendere a 2 lire le opinioni e poi negarle,soffrire in solitudine senza voler parlarne,lasciando che anche i chiodi entrino nella carne,vivere 30 anni in un buco dietro le sbarre,uscire provando a sentirsi un uomo normale,vivere scappando dal reale per cercare,in un buco nelle braccia la via d'uscita principale!

-rit.(x2) Ho buone nuove dal deserto! Nessuno parla a cuore aperto! E si combatte per un ideale ma a volto coperto! E per, tornare indietro, questo percorso è, pieno di perchè, mi perdo!

(Don Diegoh)Che cosa cambia fra un coltello e le brutte parole,mentre uno entra le altre escono fuori le gole,non cambia il male provocato oppure il grado di dolore,perchè in entrambi i casi vuoi colpire e dunque è uguale l'intenzione,e i compromessi per avere un posto al sole,spesso i valori sono come le chewin-gum,ti ci riempi la bocca in più di una conversazione,ma poi,vanno a finire diritti sotto le suole,a volte pure i pensieri fanno rumore,spingono a premere sull'acceleratore,nel silenzio della notte strilli chiedi aiuto,ma nessuno sente,come quando resti in ascensore,ti sei mai chiesto quanto credi all'amore,se abbia scadenza o si misuri in densità o calore,è vero se prendi sul serio le tue storie,o è quello incondizionato di un genitore?

Chieditelo — Don Diegoh
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook