13k+ testi hip hop italiani.

So Di Chi è
Don Diegoh ft. Backo

♥ 1103


(Don Diegoh)Se guardi a un metro dalla metro c'è una donna col bambino,e puoi vederla da dietro il vetro della tua limo,elemosina qualcosa per comprarsi il destino,in un dialetto sconosciuto,ma resta universae il linguaggio in cui chiede aiuto,e ti ci manderei dove si fruga nella spazzatura in cerca di fortuna,nè paradiso o un sogno a meno che sei ricco e bello,in quel caso nel proverbio un cammello incula la cruna,io,ti ci manderei dove lavora mio padre,l' c'è chi chiede in lacrime un assegno famigliare,coi pescatori bounty a uscire fuori e derubare il mare,perchè a casa c'hanno 5 bocche da sfamare,(e poi?)popolare case popolari puoi puntare dove come fonte di calore hai un focolare,(tu)puoi pensare che ti manderei nel ghetto,in qualche rua,tutto ciò succede a 2 passi da casa tua,bienvendido,qui ti vendono la bamba in bamba,spesso è un padre di famiglia e tu perchè un caramba,la vita è un black mamba,morde la tua gamba,e in più,poi ti costringe a ballare a ritmo di samba,più di una bimba qui non ha mai preso un gelato,ha preso tutto il gelo di un inverno da sfollato,un bimbo non ha visto mai un cartone animato,vive senza tivù,in un cartone nell'anonimato!

-rit.(x2) So di chi è! La testa che decide! E' la stessa che governa la mano che uccide! Qui va così! Ogni indizio coincide! Dalla stanza dei bottoni una voce che se la ride!

(Backo)Condivido la rabbia di chi sblasta cabine e vetrine o sì dallo,io non lo faccio e vivo ualle sulle spine,sono più incline al rapporto umano,anche se so,che la fame può rendere un uomo uno squalo,i palazzi danzano intorno a te legato a un palo,che tu viva giù al Cordo,oppure in centro a via Milano,e mi incazzo,perchè ci sono pure abituato,ma non trovo uno sbocco in un senso unico obbligato,'sti vicoli dite,che nascondano pericoli,danno solo zone d'ombra,per sentirsi liberi,ma,creiamo vincoli,ma,spedimo litteri,coi piedi nel cemento senza gangsta tra i testicoli,o trentenni con la smania di rivalse sui più piccoli,fate guerra per gli spiccioli,noi,facciamo 4 messicani,state cambiando faccia o la città,fra un pò la strada sarà l'alternativa ai centri commerciali!

-rit.2(x2) E' l'inizio del countdown! Tocca stare in piedi dopo il knock out! Ch'è da un pò che vivo un senso no doubt! No-no-no-no-no-no! + scratches Tinto Brasko

(Backo & Don Diegoh)Trasmetto proiezioni dal nuovo cinema asfalto! Accanto a chi si abbraccia alcolizzato in uno stato semi-collassato! Strafatto!Distrutto dalla struggle,attratto dall'astratto!Con tutte le certezze sotto sfratto,mi batto nella battle!Intacco il marciapiede come palco!Backo!Don Diegoh!Macro Marco!Con il suono per i versi con cui guardo!Una realtà che và di corsa e non mostra mai il traguardo,una città che sta cambiando!Nelle mani sporche di chi la sta modellando!Chi la sta molestando,lo fa,in tutta onestà,generando atrocità!Senza rivendicarne la potestà,e non basta una protesta modesta,qui!Si vende carne umana,in più si pensa abbestia!Ci si calpesta i piedi anche fra chi non ha le scarpe!Sogni!Soldi!Arte!Vegeta chi resta,torna a vivere chi parte!

So Di Chi è — Don Diegoh ft. Backo
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook