13k+ testi hip hop italiani.

I Colori Dell'anima
Dondiego

♥ 947

Appena sveglio l’occhi stanco fissa un altro foglio bianco, più delle notti passate in piedi pensando, specchiandomi nel fondo della tazza di caffè la chiazza è nera come il periodo che sto vivendo, come inchiostro che resta dentro la penna e mi domando se vale la pena descrivere il mio silenzio, cerco ispirazione ma so che non va a comando anzi spesso la stimola il paesaggio che osservo. Un sole di passaggio trafigge il grigio del cielo, del fumo di ogni sigaretta che spengo sul palmo il dolore mi sta procurando un livido violaceo, ma cerco resistenza in un carattere coriaceo e sto in pace mo, che nella stanza c’è un cono di luce, esattamente la dove lo sguardo mi conduce, scintille nelle mie pupille il giallo mi seduce, la mente stampa immagini e non ha bisogno di cartucce, segue le variabili cromatiche del mondo, i colori danno forma alle figure sullo sfondo, a volte cosi astratte che il senso va perdendosi ed ogni sfumatura è un’eterna metamorfosi. Il marrone della terra che calpesto, in un attimo diventa il blu del cielo quando è buio pesto, quando è troppo tardi per uscire tra i palazzi, e ancora per parlare con se stessi è troppo presto. Resto con la biro in mano, scrivo e cancello, l’inchiostro si fa fango e il testo è la scultura che modello, chi dall’altra parte percepisce ciò che ho dentro è una tela, che avverte i baci delicati di un pennello pregno di granuli, le tinte sporcano la punta, comunicano simboli alla superficie unta. Ogni linea lacrima sul volto e lascia un segno , ogni giorno è un punto in questa vita che disegno

I Colori Dell'anima — Dondiego
inserito da Audioplate Records

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook