13k+ testi hip hop italiani.

Posseggo
Dondiego ft. Mr.Sano-Backo

♥ 978

Se fai due passi tra i bassifondi ormai ti accorgi che la prassi è fare furti con scassi nella mente dei ragazzi per rubare i loro sogni. Installano gli ormoni nei neuroni per fare dei tuoi sfizi i tuoi bisogni. E’ un finale ad effetto che non ti aspetti come quando vedi Kaiser Souze nei “ Soliti sospetti”. Qui tagliano i nodi prima che arrivino al pettine. In questa roulette russa ogni camera ha un proiettile. E mentre strappo i fogli coi giorni dal calendario e vedo mani di madri aggrappate ai grani di un rosario. In tv ci si chiede chi vuol esser milionario. Qui da me ci chiede come sbarcare il lunario. L’umore è sottozero e non c’è amore per le strade spente come la lampada delle idee di Archimede. Qui si prevede tempesta dopo la quiete. A te non resta che pregare un Dio che vede ma non provvede.
RIT: Posseggo un comportamento svelto. I detective da combattimento li anniento. Svelo ogni mistero, ogni sospetto/ identifico e dopo verifico ciò che ho scoperto
Mr.Sano: E’ un’immagine dura come la scena del crimine. Tra foga e paura gente parsa tra le lacrime / la notte più scura delle scritte sulla lapide / mani che alzano maniche e che affrontano tematiche. Gli affari qui non sempre vanno a gonfie vele . Ci sono spari di notte e botte dentro al quartiere. Posizioni quasi sempre sfavorevoli, tali da smbrar letali anche agli onorevoli. Mali si diffondono tra gli ideali e in un battere d’ali posizioni più neutrali. Sono squali. Hanno la vista abbagliata dai soldi. Fanno una vita appagata e senza disturbi.Alla mensa condensa scende dai tubi, tu pensa alla merda che assorbi in quantià industriali/ dopodichè vali due secondi tondi poi torni tra i mortali
RIT: Posseggo un comportamento svelto. I detective da combattimento li anniento. Svelo ogni mistero, ogni sospetto/ identifico e dopo verifico ciò che ho scoperto
Massoneria Docet. Ad oggi ci governa la legge delle logge. Io vivo in sospeso appeso a mani nude sulle rocce con un pianto rude che vi annega con due gocce. La loro verità non afferma, estorce/ è troppo gonfiato il tono con cui mi si rivolge e in più la repressione non ha un gusto dolce se allargano il limite di ciò che ci sconvolge. Questi fanno mosse azzeccate, perché i loro avversari sono masse accecate. Io grazie a rullanti e casse tengo le pupille dilatate e le orecchie allertate. Nella città del vento per le troppe soffiate /le anniento con il sound di Palmi Karate. Nel retrobottega si spiega al cliente che l’affare si fa se piega la testa al volere delle autorità
RIT: Posseggo un comportamento svelto. I detective da combattimento li anniento. Svelo ogni mistero, ogni sospetto/ identifico e dopo verifico ciò che ho scoperto

Posseggo — Dondiego ft. Mr.Sano-Backo
inserito da Audioplate Records

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook