13k+ testi hip hop italiani.

Se Mi Sveglio
Dondiego ft. Zinko-Gelo-Backo

♥ 954

RIT:Ogni di se mi sveglio è grazie a te col senno di poi so che dovrò esserne degno se lascerò il segno mi presenterai i tuoi
Riassetto il letto resetto i pensieri. Mi vesto esco metto subito le cuffie/aspetto il pullman cerco calma percorro marciapiedi è quasi l’alba, il sole mi guarda mentre si alza /e illumina piante sul davanzale /dove ogni strada è un sentiero su cui danzare. Un aereo taglia il cielo e scompare in nuvole bianche. Il destino delle gambe è della mente anche oggi è camminare. Trovo pace nel viaggiare, nei baci di una madre e nel rumore del mare. Un sorriso cancella un tempo da dimenticare come un filo di luce dopo una botta di temporale. C’è chi i secondi li passa a fotografare istantanee di immagini che solo tu sai dare. Chi li passa ad insultarti se non domina i demoni. Facile comprometterti difficile difenderti
Zinko: So che cè chi fa fatica a non comprenderti, cerca il tuo senso stando attento a non perderti. Per non offenderti ti do una ragione, se c’è chi il tuo valore lo intravede da una prigione. Dai primi battiti mi pongo in proporzione degnandoti ogni giorno della giusta devozione. Dispongo di pazienza e della dovuta passione e in ritorno ottengo la tua approvazione /e yo/ secondi minuti ore / giorni mesi anni decenni in successione e mo / ne sento l’evoluzione, aprendomi le strade a testate come un muflone. Ehi se mi sveglio ogni di, mi servo di un beat. E’ cosi che non cado nella solita routine. Prendo la vita di grado e ripago con un si.
RIT:Ogni di se mi sveglio è grazie a te col senno di poi so che dovrò esserne degno se lascerò il segno mi presenterai i tuoi
Gelo: Stacco la testa dal cuscino è gia mattino. Il mio primo pensiero d’impatto va a chi mi sta vicino e a sto cammino che ancora continuo. E’ un obiettivo che di fatto mi imprimo se npn lo faccio mi deprimo. E’un attimo e ad un tratto mi ritrovo in giro. L’asfalto chiede un passo poi quello successivo. Distratto dai clacson dalla folla e il suo delirio, devo avere lo stesso entusiasmo di quando ero bambino per un sospiro. Un giro sul motorino la prima parola scritta in corsivo con una biro. le stesse paure con cui convivo sono come un filo ed io con la mia scure poi lo recido. Decido di farmi forza in questa morsa stretta da gente che va di corsa senza sosta. Ravvivo ogni risorsa e non importa se la giornata appena trascorsa è andata storta
Backo: Sta gioia lascio che mi penetri, pulisca gli armadi dagli scheletri. Scacci da sotto il letto demoni, m’abbracci nel bisogno di ragioni delle sbarre dietro cui mi segreghi. Ho segreti e ragioni che tu sola conosci./Da sole scaccerebbero la pioggia di oggi ma senza appoggi scatta la paralisi. Non riesco a farmela sotto ho il coraggio in dialisi. In ultima analisi godo degli spazi dei dialoghi / lascia che ti ringrazi tu smascheri diavoli / in nome della verità e della sua semplicità amplifichi gli attimi gradevoli e ne aumenti la luminosità, sicchè risaltino ai miei occhi altresì spenti. Dal primo battito tocca tenerli aperti. E’ ciò che vedo e ciò che prendo non posso fare altrimenti.
RIT:Ogni di se mi sveglio è grazie a te col senno di poi so che dovrò esserne degno se lascerò il segno mi presenterai i tuoi

Se Mi Sveglio — Dondiego ft. Zinko-Gelo-Backo
inserito da Audioplate Records

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook