13k+ testi hip hop italiani.

Kolossal
Dusk

♥ 418

[Dusk]
Ok, mandala in cuffia!
Questa è un'altra hit, kolossal, comprati le views merda!

Versa mezzo litro
sto guardando nello specchio ma ci vedo il mio nemico
improvviso questi versi a tempo
non c'è cambiamento
ma questo verbo qua è comandamento
kolossal, Mereghetti
suono tra sto reietti
scrivo leggendario quando scrivo con il micro in mano
sai come mi chiamo uomo
ora inizia il pezzo vero questo era uno sclero al volo!

Scrivo kolossal da un mondo dove l'ignoranza domina
sono tutti uguali fatti a stampo con il copycat
questa gente è comica, piena di complessi e mente
come te che non fai testi eppure ti professi rapper
al posto delle virgole uso le bestemmie
che a sentirmi pure un cardinale si sconfesserebbe
di me ti ricordi, sono quello senza fighe e soldi
che sorride e uccide i suoi ricordi con litri ed accordi
quello che fai te non mi interessa
sono preso dalle faide contro male e sofferenza
serve calma e non sai quanta, più di Mathma
la mia vita è un gavettone pieno d'acqua raggia
gaggia! la tua opinione per me è carta straccia
a caccia della soluzione sotto la burrasca
scrivo con la fiamma accesa proprio da sto suono qua
l'importante resta la sostanza come a Bogotà
il rap è come un cancro nel cervello
che mi tiene vivo come Deadpool
sveglio come cinque Redbull
finge l'intervento mi ferisce poi mi resta dentro
lascia che io scriva queste rime come testamento
sto tra cuori sezionati con i sogni preconfezionati
senza aspettative come pensionati
sono tempi duri tutto costa caro
fanno fuoco sulla folla, rivolta di Waco
non parlo di denaro ne di quanto mi faccio
ma scrivo tondo e chiaro quindi sta zitto e bravo
anni che cerco il mio riscatto tra le righe
ora per trovarlo non mi bastano tre vite
afferra il tempo prima che ti sfugga
prima che sto mondo di bastardi mi distrugga
qua dal 96, vedo nero come Ray
sotto un cielo che mi schiaccia e non c'è traccia di un may day
se non ti ammazzi quando chiudo una barra
è solo perché dopo so che vuoi riascoltarla
in testa c'ho pensieri che mi spezzano, che testano
le forze che mi restano, pensa che bella merda!

Kolossal — Dusk

Inserito da Manfredi Manfro Falcetta

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook