13k+ testi hip hop italiani.

Veloce (feat Stuta P)
El Marsica ft. Stuta P

♥ 547

1a strofa: Avanti veloce, sempre più veloce, / lei, l’ufficio e le cose dette a bassa voce, / Adelfia il cantone, Montrone, / i sogni fatti stesi con gli amici su di un campo di pallone. / Apprendi veloce, riprendi la croce, / sostituisci la tua parte peggiore, / la filosofia anche quella un po’ più spicciola, / l’amico che hai perduto, la noia che ti stimola. / L’Inter, sorrido, i pochi che mi fido, / le emozioni scritte nelle mie canzoni, i miei genitori, / Los Angeles, veloce, lontana da qui, / la neve, lontana da tutti, da me. / Sorridi è più facile di quanto pensi, / metti la tranquillità all’interno dei tuoi sensi, / hai visto? Ti riesce quasi naturale, / siamo il sole di noi stessi in mezzo a questo temporale.

Ritornello: Io provo a rincorrerli, / i miei pensieri ora vanno rapidi, rapidi / Non posso più prenderli, / è l’amore a dare fuoco a quelli ruvidi e scomodi.

2a strofa: Studia, scrivi, leggi, rileggi, / accetta i tuoi difetti come fai con i tuoi pregi, / veloce, sempre più veloce è Natale, / mio padre, le cene, sono da ricordare. / I regali, la casa, i filmini, il gelato, / la mia famiglia unita appartiene al passato, / veloce, non ci sono manco tutti i conti, / tutti chiedono, nessuno sa, sorrido e vado avanti. / La spesa, veloce, i libri, il tempo per leggerli, / il tempo e intanto in fronte stempio, / i vestiti, la barba, / devo scrivere veloce nel silenzio qualcosa che mi calmi e garba. / La notte, lo stato di face book, ma in che stato sto? / Penso a non pensare qualcosa che non so, / il sesso, le rime, la poesia e l’amore, / per la sopravvivenza qui cerco una soluzione.

Ritornello

3a strofa: Veloce, i concerti, le prove, / conservo quel poco che io c’ho, / come stai? Sto. / Le mani, lavarsi le mani, le coccole, / la rabbia che ci esplode, la nostra storia in pillole. / Cerca l’equilibrio, lo trovi? / Prova a cercar su Google o prega ai tuoi santi protettori, / il lavoro, veloce, lo sport quanto basta, / il sudore, le cose nostre, noi due e basta. / Ridi di più, veloce, si fa, / si parte, l’aereo, un’estate da star, / le parole, veloce, i fatti gli stronzi, / prego anche gli amici, gli ambigui e i falsi. / Gli eventi, vai avanti, ti tengo la mano, / i desideri più nascosti sempre più lontano, / le strade bagnate, la pioggia che cade, / le mani più sicure sono quelle di mia madre.

Ritornello

Veloce (feat Stuta P) — El Marsica ft. Stuta P

Inserito da Marco Stuta P Cellamare

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook