13k+ testi hip hop italiani.

Diavolo Peccatore
Endi

♥ 743

Ho qualcosa da regalare,
un mazzo di fiori sembra banale,
e non può colmare
qualora dovessi peccare.
Ho un disguido mentale,
mi vorresti tentare,
non riesco a sincronizzare,
e prende,
fuoco volante benzina,
fumo sogni cartina,
ti lecco la figa velina,
in quanto,
mi appare frutto da divorare,
ed è più buono il sapore,
se lo sai coltivare.

Ma guarda questa realtà,
senti il calore maestà,
senti la rabbia che fa,
prova a sentire che cè,
vieni a vedere perchè,
vieni all'inferno con me,
vieni a fanculo con me,
muoviti dentro di me.

Accendo, stendo, riprendo fuoco che mi pompa dentro,
ribatto a stento,
sono entrato strisciando nell'inferno,
mi volevi tuo angelo custode,
ne rispondo diavolo peccatore.
Ogni sguardo rimane assassino,
si marcia verso il destino,
apri,
le porte del paradiso, vola,
frutto proibito, peccato di gola,
con la lingua in bocca della tua signora.

Ma guarda questa realtà,
senti il calore maestà,
senti la rabbia che fa,
prova a sentire che cè,
vieni a vedere perchè,
vieni all'inferno con me,
vieni a fanculo con me,
muoviti dentro di me.

Ogni lacrima che cade brucerà,
su fogli pieni di parole che nessuno leggerà,
frasi a casaccio che nessuno ascolterà
e ci sei solo tu e dal paradiso ora si cade giù.

Gioco di sponda visione,
guardo ste troie da televisione,
e la mia faccia da culo
non va bene come pornoattore,
accentuo lo svarione
tipo fenomeno da baraccone.
Ma nei tuoi sogni invidia,
e sulle labbra accidia,
sui tuoi passi dormo
e dopo ti sconvolgo.
Ma l'abito non fa il monaco divorziato,
rieccheggia come l'aroma
del più infido peccato.


Ma guarda questa realtà,
senti il calore maestà,
senti la rabbia che fa,
prova a sentire che cè,
vieni a vedere perchè,
vieni all'inferno con me,
vieni a fanculo con me,
muoviti dentro di me.

Diavolo Peccatore — Endi

Inserito da ioendi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook