13k+ testi hip hop italiani.

Il Canto Del Diavolo
Endi

♥ 867

Cade su di me
cenere distorta
sento i passi tuoi
dietro la mia porta.
Disegno sul soffitto
con il sangue la tua faccia
e se cado a picco
il cuore poi si strappa.
Aiuto-aiuto-aiuto
la notte fa paura
aiuto-aiuto-aiuto
il mio corpo in sepoltura.
Scivola catrame
la goccia di chi ha fame
nel gelo temporale
la tua anima scompare.
Vivo sul cemento
nell'urlo del silenzio
incubo cattivo
vieni a farti un giro.
E se mi vedi tu scleri
senti i passi poi tremi
la notte ti singhiozzo
e tu non ti addormenti.
Sono l'esorcista
con in mano una croce
nel nome del signore
strozzando la tua voce.
Sogno per un tot
dormo ancora un pò
e mentre mi abbracciava
il diavolo cantava.

RIT.
Cade su di noi
fumo e cenere
apri le tue ali
sulle tenebre
diavolo che canta io volerò
e la tua voce poi seguirò.

Alzo gli occhi al cielo
in un velo nero
nuvola che piangi
in tutti questi affanni.
Una stella è sparita
con la bombola finita
scrivendo su ogni muro
la firma di nessuno.
Diavolo che preghi
tra palazzi e grattacieli
cala sull'inferno
lacrime d'argento.
Lascia qui un segno
tra le fiamme un lamento
io ti prenderò
se starai dormendo.
Aroma di passione
nel verso di dolore
è una guerra fredda
fuoco su sta terra.
Dammi le tue mani
poi sparisci da domani
luce assassina
nell'ombra che cammina.
Apri le tue ali
demonio reincarnato
io ti seguirò
ancora più lontano.
Alza la tua voce
ancora un pò più forte
il diavolo cantava
nell'urlo della morte.

RIT. (X2)
Cade su di noi
fumo e cenere
apri le tue ali
sulle tenebre
diavolo che canta io volerò
e la tua voce poi seguirò.

Il Canto Del Diavolo — Endi

Inserito da ioendi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook