13k+ testi hip hop italiani.

G.R.A.
Er Costa & Matt Er Negretto

♥ 6133

Mando tutti a fanculo
prendo la macchina e giro intorno a sta città
che è terra di nessuno
Mando tutti a fanculo
prendo la macchina e giro intorno a sta città
che è terra di nessuno
Mando tutti a fanculo
prendo la macchina e giro...
Mando tutti a fanculo
prendo la macchina...
Mando tutti a fanculo...
Mando tutti a f...
Mando tu...
Mando tu...
Mando tu...
Mando tu...
Mando tutti a fanculo
prendo la macchina e giro intorno a sta città
che è terra di nessuno.
Lo stato d'animo da stato mentale romano
che mi fotte il cranio mentre dal volante levo le mano poi
raggiungo con un dito la bustina che ho appizzato prima
e nevica sul mio cd preferito.
Nessuno a bordo che trasporto,
il tachimetro me strilla ar ciocco
mentre manco di un capello il botto.
E' frustazione take away da asporto
quella per la quale giro sempre così storto e sto più sconvolto.
E' una ferita senza cicatrice che non si rimargina,
una fiamma che brucia un'altra pagina.
Sta vita fa cagare ed è dissenteria,
salvo la gente mia
ma glia altri li vorrei scannare tutti,
un albero marcio pieno di frutti da mangiare,
un altro giro di Grande Raccordo Anulare.


[rit X2]
G, come già lo sai che voglio piottare
R, come ritorna vivo non ti sfracellare
A, annà capito quà 'ndo demo danna,che demo da fa 'naltro giro de G.R.A.


Faccio 'naltro giro de G.R.A.
pure se qua non ho capito 'do devo dannà.
Sto a piottà 'nbotto zi,è un dato di fatto
in più sto fatto perchè gli ho dato giù da matto.
non so nemmanco 'do corro,da che scappo
diventa sempre meno la benzina sott' ar tappo.
Nel caso venga fermato penso a che cosa dire
poi flesho,punto la quarta e schivo un tire.
Sulla corsia di emergenza
sento il mio senso di sopravvivenza
preso a schiaffi dalla mia coscienza.
Alzo gli occhi e c'è un cartello verde che dice
13 Tiburtina zi, punto di partenza.
Allora me dico cazzo! e penso
che tutti sti giri che ho fatto non c'hanno un senso.
So le notti passate a zonzo,
me penso de fa il giro del mondo
invece giro in tondo stronzo.


[rit X2]
G, come già lo sai che voglio piottare
R, come ritorna vivo non ti sfracellare
A, annà capito quà 'ndo demo danna,che demo da fa 'naltro giro de G.R.A.


Sul raccordo cor Fiestino
guida da malandrino
destra sul cambio a sinistra lo spino,
cor braccio fori dar finestrino,
schiaccio il pedale e faccio un patto col destino.
Tutto rettilineo, a 'na piotta e mezza
i pistoni chiedono pietà si stiro la terza.
Se faccio prima te sorpasso sulla destra
v'acciacco come moscerini sul parabrezza.
Te faccio l'abbaglianti si me stai davanti
a na certa smaltisco,ma i lampeggianti blu vanno in senso contrario.
So fuori orario,so entrato sulla Tiburtina e giro in senso antiorario.
Me dice bene che 'nse paga er pedaggio,
sali in maghina co noi si c'hai il coraggio so
33 uscite senza vie d'uscita,
d'Aurelia a via Del Pescaccio rischiando la vita.

G.R.A. — Er Costa & Matt Er Negretto
inserito da Weig

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook