13k+ testi hip hop italiani.

Pensi Di Conoscermi
Eretici

♥ 1200

[Verse]
Tante son le volte in cui mi son guardato dentro
cercando costantemente di restare attento,
solamente ora ho concretizzato che
la vita non fa sconti per quel che riguarda me
Sono sempre stato fuori da ogni legge ed ogni schema
ho sempre odiato quel fottutissimo sistema.
Usato dalla gente che non mi conosce e parla alla schiena
ma se ti ha di fronte chiede scusa, e trema.
Questo è il poema, ben poco epico
per niente fantastico, ma esclusivamente realistico
di quello che vivo ogni giorno sulla strada
di quello che devo accettare, mi vada o non mi vada
situazione insopportabile ed irrefrenabile
che come il corso di un fiume è diventata invariabile.

Ma, purtroppo questa è la verità ,
c’è chi pensa che il male sia ciò che lui non fa
c’è chi come svolti l’angolo fisso sputtanerà
tutti i tuoi cazzi per filo e per segno alla città
c’è chi di fronte ad un torto sempre il dito punterà
su un innocente che per superiorità sorvolerà
Fidarsi di nessuno,
prima regola imparata in questo posto
dove tutti vorrebbero mettertelo in culo

[Rit.]
Pazzo,
tu pensi di conoscermi e invece non sai un cazzo
ne di me, ne di come quà l’andazzo
so che parli solo perchè hai la lingua in bocca
ma ti prego resta fuori se la cosa non ti tocca.

Pazzo,
tu pensi di conoscermi e invece non sai un cazzo
ne di me, ne di come quà l’andazzo
so che parli solo perchè hai la lingua in bocca
ma ti prego resta fuori se la cosa non ti tocca.

[Verse]
Mille bocche vomitano voci nella testa
e l’eco di ognuna dentro la mia mente resta
incancellabile indelebile come un tatuaggio
e tutto quello che faccio mi sembra quasi un miraggio
tutti raccontano il falso e lo fanno male
ed è proprio in questi attimi che la mia rabbia sale
potrei diventare un assassino potenziale
ma poi il buon senso prevale
mi permette di sopportare,

chi detta la condizione
chi vuole sempre ragione,
ed a criticare come prima e sola preoccupazione
io sono sbagliato? Loro sono nel giusto
più va avanti questo sporco gioco più ci provan gusto
un’ondata di parole incontrollabili e insensate
lanciate da chi fa accuse infondate
ma come si dice
“di li mi entra e di li mi esce”
la vostra critica toccarmi proprio non ci riesce

[Rit.]

Un’ esistenza appesa, che ti schiaccia al suolo
sopravvivenza dura il cui gusto è il vetriolo
una società bastarda (in cui) regna il perbenismo
(in cui) la più grande dote che ci è data è l’egoismo
(in cui) comandano i borghesi, ma per chi ci avete presi
nella vita noi b-boys non ci siamo mai arresi.
Prima o poi sovvertiremo l’ordine, credeteci
sopra il beat Janeosa rappresenta per gli Eretici.

Dura andare avanti se la vita ti boicotta
dove passiam io e Jus gia sai, la terra scotta
sono solo un anarchico, si fotta la politica,
ho fatto i miei principi, di una vita eretica
non è modica la cifra che ti tocca di pagare
il voler emergere, è un peccato da scontare
alla gente di merda, sempre piena di critiche,
noi non ci abbassiamo, rispondiamo con le liriche.

[Rit.]

Pensi Di Conoscermi — Eretici
inserito da Kool P Shook

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook