13k+ testi hip hop italiani.

Distance
Erreuan

♥ 754

Ti ho vista scorgere i messaggi sotto le coperte,
a metà tra me ed il freddo che si avverte.
Sorridevi ma non stavi nella pelle,
sopprimevi il sesto senso con un gioco da ribelle.
Non c'è pace in questi giorni,
siamo a bordo del Titanic sperando che si affondi,
Per incontrarti in questi sogni,
dovrei schivare fanti e arcieri servi dei miei fabbisogni.
In seguito al tramonto il mio "no" perentorio
ed i rimpianti assenti illustri nel tuo repertorio.
Sembrava andasse liscia come l'olio
gustavamo già un finale dal comune accordo.


Bridge
mari,monti,fiamme,deserti,
attraverso questo ed infiniti cieli
mari,monti,fiamme,deserti
"attraverso" questi so di possederti.


Dici che sono defezioni della mente,
quando fatichi a destreggiarti tra le scelte.
Il tuo corpo celeste confina con le stelle e
lancio una fune a dimostrarti che il tragitto è breve.
perchè l'amor che si presenta,non è mai ciò che si cerca
e la distanza non la colmi con la corrispondenza.
Ed oggi canti ogni mio pezzo che la bocca non rivela,
per apparirmi sempre,anticonforme e fiera.
Sei diversa e complessa
non ti vedo a recitare il ruolo della saputella
Indossi vesti dal sapore di chimera,
indossa i vestiti... partiamo questa sera.

Distance — Erreuan

Inserito da Giancarlo Erreuan

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook