13k+ testi hip hop italiani.

Voce
Fabri Fibra

♥ 3206

Alta vendita, due-zero-tredici, "Guerra E Pace".
Più guerra che pace. Fabri Fibra. Voce!

Non sono in cerca di parole
Sono in cerca di Dio come ogni scrittore
Lontano da tutti, eschimese, ogni disco mio fa reset
Umano in mezzo agli alieni
Non bevo più, cos'è quello? Alcool? Ma vieni!
Metto la maschera, Capitan Zero
Metti me che prendo merda, capita? Zero
L'erba spinge come l'ernia, stona come un due in pagella
La rifaccio questa, cancella, nella vita invece parcella
Paghi, come questo pezzo, colleziono ingrati
Qualcuno pensa il rischio sia gratis
E comunque, vedi, è meglio avere un disco che il fumo
Io ho sempre avuto entrambi e ti capisco, è la mia croce, Cristo

Rit. E c'è una voce in testa che rimbomba e dice
"Noi andiamo in onda, noi andiamo in onda" (x2)
La voce, la voce, non sento la voce
Capace, capace, non sei più capace
L'amore e l'odio intorno, tu scegli
Il resto è dentro noi, guerra e pace

Prova, in sette dischi che ho fatto
Ho cercato di dirvi solo una roba
Raga, lasciatemi fare l'mc
Anche se a volte mi viene così e così
Ho bisogno di questo foglio, di questo sogno
Di questo pubblico, di questi soldi
Prendo la base e i cd
Il dottore che prende la medicina altrimenti è un omicida
Non dirmi che non ti sei mai sentito solo
E' la vita che ti passa a sguardo basso come chi sta in console
Mi ripeto in testa frasi come se ci fosse l'eco
Tipo "Quanti soldi spreco", tipo "Quanti soldi spreco"
Senza pietà, il diavolo ha una lista di peccati
Da far compiere all'umanità, se!
Poi osserva mentre il beat va da sé

Rit.

Ho visto molto e rotto il freno
Ma quando sai cosa vuoi poi ti lasci andare meno
Ripeti con me, io ti eviterò per uscirne incolume
Gente veloce mentalmente e gente lenta
La piramide questo rappresenta
Non sono fuori tempo, guarda fuori, il vento è tempesta
Aria fresca in testa a ogni testo
Ho la metrica, le basi fatte in America
Un nuovo tour, la fama Fibra la merita
Non fare l'irrita-ta, limita-ta
Scegli, successo o felicità, ah!
Per il microfono sono come la Coca
Lo agito, sul palco è un momento magico
Cento rime in cento passi, non mi sorpassi
Bisogna perdersi per ritrovarsi

Rit.

Voce — Fabri Fibra

Inserito da Davide Somaschini

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook