13k+ testi hip hop italiani.

Chiu scuru ri Menzannotti
Fabrizio Kintaro

♥ 1314

RIT:
Saltano affari I soldi finiscono ancor prima che li dichiari
Sono al buio in controsenso e senza fari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari

Saltano piani ma non piango ne mi mangio le mani
Sempre gli stessi parlamentari e problemi vari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari

STROFA 1:
E’ la storia del bicchiere mezzo vuoto mezzo pieno di un tizio che ha lottato
Per stare sereno dei problemi che abbiamo di quelli che incontreremo
sono stato con gente che non distingue un regime da un reggiseno chiacchiere sul più e il meno
chiedevo voi pensate di cambiare mi rispondevano beh vedremo Non mi faccio prendere dal panico col coltello dalla parte del manico noi catanesi abbiamo un ottimismo meccanico il mio tono polemico
è puramente formale scrivo spinto alla marziale scrivo tutto
mai parziale cambia il modo di pensare cogli il segnale il messaggio
del mio gran finale ti puoi straziare o fregartene nel modo più totale ma
per quanto male ricorda più buio di mezzanotte non potrà mai essere
mbare futtatinni mettiamo insieme le tessere creiamo la nostra società del benessere



Saltano affari I soldi finiscono ancor prima che li dichiari
Sono al buio in controsenso e senza fari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari

Saltano piani ma non piango ne mi mangio le mani
Sempre gli stessi parlamentari e problemi vari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari


STROFA 2:
Come nell’italiano poteva andare peggio niente più pezzi da sfregio
Adesso mi chiamano egregio mi sono liberato dal tuo sortilegio Ho riscoperto
Ogni pregio la mia voglia di dire quella di riuscire a scoprire di riuscire a smentire
Sono in piedi col fucile ..quello giocattolo ..cretine e non penso ai tuoi deliri sul bi e il ba
Sei una celebrità nello show delle fauci della mediocrità per favore non fate raccontare
Le sue storie a giufà u gnegnu veni cu l’età ma forse non è così per tutti alcuni si sono
Autodistrutti poco bravo nel beat molto meglio nei rutti dove me la sbatto la testa farabutti
Peggio di così non può andare chiu scuru ri menzannotti non po fare io predico bene
Ma razzolo male io predico bene e razzinger uguale se ne fotte
senza essere meridionale

Saltano affari I soldi finiscono ancor prima che li dichiari
Sono al buio in controsenso e senza fari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari

Saltano piani ma non piango ne mi mangio le mani
Sempre gli stessi parlamentari e problemi vari
Ma rido e penso chiu scuru i menzannotti non po fari mbari
Chiu scuru i menzanotti non po fari

STROFA 3:
Si..perchè la vita è una gita sta città di merda è finita la mia casa è crollata
ho mandato a fanculo un esaurita ma ammettiamolo chi se ne frega di lui e lei..di tutto accendiamo la pipa
Non voglio scacciare una formica accatta e vinni quannu si priatu fatti zitu quannu si anniatu saggezza popolare non la sottovalutare il mondo sta per crollare? fai come noi a ct ripeti
Chiu scuri ri menzanotti non po fari

OUTRO:
“non hai gli occhi per piangere ma hai la bocca per parlare mbare un messaggio per i miei connazionali per i ladri i somari
La mafia e i suoi sicari abbiamo gia visto il peggio e ce ne battiamo il cazzo se voi siete
Più ricchi o più bravi siamo abituati ad arrangiarci abbiamo un senso di adattamento innato
Non facciamo mai passi falsi e puntualmente mandiamo a fanculo sto stato Fabrizio Kintaro ha trasmesso e spera di avervi anche leggermente stimolato ”

Chiu scuru ri Menzannotti — Fabrizio Kintaro
inserito da Pippo Rischio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook