13k+ testi hip hop italiani.

Tragedie Di Quartiere
Fatfatcorfunk & Dj Nessinfamous

♥ 959

Fatfatcorfunk:
Ah ah ah ah ehy yo Fatfatcorfunk baby yo
tragedie di quartiere baby
è così
tutti i giorni tutte le notti
ognuno per le proprie strade baby
ehy yo l'asfalto sempre più caldo in 'st' estate fottuta
levo dal petto la tuta
mentre la mia bocca sputa
merda su 'ste pagine
mentre una madre nel quartiere vedendo me ricorda il figlio in lacrime
avevo quasi 16 anni in quei giorni
quando Claudio mi disse in un cazzo d'istante
"Sai che Alessandro Bassi l'han portato via d'urgenza
e poco dopo è morto di leucemia fulminante"
e qui gelo
occhi al cielo
poi
pregavo per un fratello
che conoscevo
anche se tra di noi
ultimamente scorreva solo veleno
moneti dal non veder ma il sereno pieno
di soul drama e il funerale lo guardai
dal palazzo in cui stavo ma poi sboccai
dalla rabbia che avevo
così imparai
che la vita è molto più mignotta di quel che credevo
ma cazzo adesso vedo
sua madre sempre sola
capelli mega bianchi e volto mega scavato
chissà da quanti pianti dalla finestra in cucina
stesso quartiere ma niente come prima

Chorus:
Fatfatcorfunk:
Ehy yo passavo il ghiaccio sulla pancia così così
poi mi tiravo una sega e dicevo si
i i miei amici mi chiamavan giù
ma io ascoltavo Curtis Mayfield e pregavo il padre di Gesù
passavo il ghiaccio sulla pancia così così
poi mi tiravo una sega e dicevo si
i miei amici mi chiamavan giù
ma io ascoltavo Curtis Mayfield e pregavo il padre di Gesù

Fatfatcorfunk:
Ehy yo l'unica cosa in cui la mia anima credeva era
la solitudine che mi contraddistingueva
mi dicevan "dai che andiamo a improfumare"
ma dopo ogni funerale c'era solo il mio mic per sognare
scuro sopra il volto sentivo BDP con Criminal Mind, Morg One, RZA, TRibe
ed un qualcosa mi bruciava in corpo
a dirmi che una luce c'era per non sentirmi morto
attorno solo palazzi di merda
sotto terra corpi di parenti e amici morti in 'sta fottuta guerra
in questa giungla cementificata
e la mia gente salvata dalla Zulu da Bambaata
ma qua è già il tramonto e mentre sudo a petto nudo gomiti sul davanzale
mi ricordo lo sfondo dei palazzi incazzati
tra ragazzine madri e padri appena licenziati
cala il sol gli sbirri fan la ronda in 'sta serata
per poi salir nel mio palazzo al 6° piano per far la ferma a un tipo in libertà vigilata
ma grazie a Dio l'ennesima giornata se n'è andata

Chorus: X 1

Tragedie Di Quartiere — Fatfatcorfunk & Dj Nessinfamous
inserito da Abba

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook