13k+ testi hip hop italiani.

Un Altro Fratello Suicida
Fatfatcorfunk & Dj Nessinfamous

♥ 372

Fanculo l'11 settembre, quello non è il mio dramma
in canna ho storie che riguardano me e lacrime di un'altra mamma
un'altra fiamma accesa in chiesa un'altra salma stesa sotto i palazzoni
Bruno rest in peace, fanculo le altre questioni
1 per la musica ascoltata nella mia stanza con lui
2 per le serate in cui passava a salutarmi a lavoro
con sua moglie tra un gelato e un caffè
3 per i coglioni di farla finita senza apparenti perché
senza biglietti di spiegazione, qui in ogni palazzone
dicono che la sua estremazione sia legata ad una fottuta depressione
come Nas Memory Lane perché resta nella via della memoria il suo nome
fanculo la motivazione del suo suicidio improvviso
in luglio il matrimonio e il riso
e ora 5 mesi dopo altra città ma altra fottuta realtà,
perché sua moglie ora è già vedova anche se ha quasi la mia età
ormai due volte al mese verso sera tra sguardi fottuti di vecchiette
raggiungo il cimitero in corriera e poi alle sette
torno al palazzo convinto
che se la vita è arte il suicidio ne è un' espressione come un dipinto
non spingo in sto clima avulso il piacere come D'annunzio
ma brucio menti fake come la mano scevola a muzzo lo spruzzo
Dolce Vita come Fellini
e alle stronzate irreali faccio le scarpe più di Pollini

E' solo un altro fratello suicida di cui ti parlo
se la realtà fosse tabacco non sapresti fumarlo
è un altro giorno coi palazzi con la neve fuori
my life is the story

Tutto successe venerdì 27 Novembre 2004
il fatto inizia quando il mio uomo Bruno di scatto
si chiude in stanza e dall'interno è quasi inferno
e con un atto con l'esterno per l'eterno chiude ogni contatto
giusto il tempo di un salto dall'alto del quinto piano e poi il botto
non servono un cazzo purtroppo gli sbirri e il 118
nastro bianco e rosso intorno al corpo zero set
perché Fat da True Story come J Crag
my street rap It's All Real come Pitch Black
come Flaubert do realismo
do verità del dolore come il buddismo
la cronaca è più nera del giornalismo
il sadismo con in strada corpi con carne più dissanguate che nell'islamismo
l'ottimismo lo lascio a Tonino Guerra, contano i numeri
di amici che saluto sui mercedes delle pompe funebri
non illuderti i sorrisi sono come città antiche perché ne restano solo ruderi
hai realtà leggere sugheri, calmino
innalzo il vero come gli egizi Cheope, Chefren e Nicerino
fanculo Pierino, qui non si scherza bambino
nelle mie liriche scorre più vita che in un vaso sanguigno
cretino, continuo per grazia ricevuta come (???)
ho realtà spesse e big come D.I.T.C. con Preemo
primo, per ricordare fratelli che ho avuto vicino
mentre tu lanci cazzate più di monetine in testa a Bettino

E' solo un altro fratello suicida di cui ti parlo
se la realtà fosse tabacco non sapresti fumarlo
è un altro giorno coi palazzi con la neve fuori
my life is the story

Un Altro Fratello Suicida — Fatfatcorfunk & Dj Nessinfamous

Inserito da Federico Bleez Genre

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook