13k+ testi hip hop italiani.

Blues
fedez ft. Guè Pequeno

♥ 13696

[Fedez]
Le tue labbra rosse a riflessi violacei
Io te le bacio anche se mi contagi
Sai il rimpianto è l'hobby degli incapaci!
Quindi ti bacio, anzi tu mi baci
Non so se ti piaccio quanto tu mi piaci
Il mondo è una merda cosa vuoi farci
Tanto pòi muòri e non devi tornarci
Ma per adesso ci tocca adattarci
Guardarci, baciarci, senza presentarci
Facciamo l'amore tutti ubriachi marci
Nel cesso sporco di un circolo Arci
E spero il buon Diò possa perdonarci
Dirsi ti amo senza poi amarci
Còn le mutande ad altezza polpacci
E il giorno dopò senza salutarci
E' la cosa più bella che può capitarci

[Rit.] Fedez
Io non so se come te
Capirò il mondo che
Non ha più paura dei cambi di direzione
E io non so se guarirò
Dal dolore che io ho
Colgo al volo l' occasione
Per restare solo

[Marracash]
Il sole è gia alto e la strada è gialla
Sento il tuo cuore che batte a distanza
Anche tu sola? Vieni a casa mia
Còsì siamo da soli ma in compagnia
Bastasse soffrire per essere artisti
Saremmo tutti ad incidere dìschì
Per non far la fine dei miei genitori
Al posto di amici ho collaboratori
Esco fuori dal corpo ogni tanto
Esco fuori dal mio personaggio
Ed il mondo è un pallone sgonfio
Io l'ho rincorso ed ora lo calcio!
E se tu rubi un auto sei un ladro
Se rubi tanto sei un bravo impiegato
Se ammazzi un uomo fra sei un assassino
Se fai uno sterminio sei un capo di stato !


[Rit.] Fedez
Io non so se come te
Capirò il mondo che
Non ha più paura dei cambi di direzione
E io non so se guarirò
Dal dolore che io ho
Colgo al volo l' occasione
Per restare solo

[Guè Pequeno]
Tutti gli uragani hanno nome di donna
Mi chiedi com'è? Rispondo insomma!
Sorrisi e tette di gomma
Lo sbatti di mettere insieme una somma
Sta vita di merda la gente la sogna
Spogliati tutta io non ho vergogna
Son battezzato con l'acqua di fogna
La verità è una forma di menzogna (sisi)
L'anello che mi metti al dito fa parte di una lunga e stretta catena
La tavola è piena
Di bottiglie vuote
Baci di Giuda
Scena da ultima cena
Imparo che qua non è mai troppo tardi per farsi un'infanzia felice
Torniamo bambini, corriamo in un campo di girasoli appassiti
Siamo impazziti?

[Fedez]
Questo è il mio cellulare, lo devi nascondere
Se la morte chiama, tu non rispondere
Ti giuro farò tutto quel che potrò
Voi dite al mio cane che non tornerò
Andare alal festa è obbligatorio
Un pass free-entry per l'obitorio
Andare lontano per starti vicino
Camminare per mano con il mio assassino
Io pieno di ma, pieno di se
Ma il mio è solamento pieno di sè
Cerca di afferrare le mie guance livide
Ma le mie lacrime ora sono insipide!
Il vento e la sabbia mi arrivano addosso
Con la cattiveria del mare mosso
Ti prego mi levi le mani di dosso?
Dimmi ciò che vuoi e ti do ciò che posso!


[Rit.] Fedez
Io non so se come te
Capirò il mondo che
Non ha più paura dei cambi di direzione
E io non so se guarirò
Dal dolore che io ho
Colgo al volo l'occasione
Per restare solo.

Blues — fedez ft. Guè Pequeno
inserito da RagazzaCheAscoltaRap-

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook