13k+ testi hip hop italiani.

Avanzi di promesse
FOG PRISON

♥ 1304

05 - Avanzi di promesse
Testo: Braka & Ide
Produzione: Pablo & Braka

BRAKA:
Accendo un’altra sigaretta la ventottesima di questa mattinata nottata passata insonne tra pensieri orrendi porto la mano sulla bocca ennesima tirata se tocchi il fondo dammi retta no non ti riprendi sono negl’inferi ustionato dagli incendi schiacciato sotto il peso di un enorme treno merci e giuro non l’avrei pensato che per annientarmi sarebbe bastato un semplice arrivederci indosso vestiti cenci niente di più mi sono messo a nudo proprio come non hai fatto tu ti ho dato tutto ciò che avevo e spesso e volentieri persino quello che non potevo ti ho portato più su del cielo ma la riconoscenza è una gran troia come te nulla di meno ti dissangua poi ti prosciuga infine attua la fuga mettendoti al corrente di quanto cazzo sei scemo

RIT.:
Voltando allo specchio lo sguardo non ti incontrerei ma sarai e sei sempre presente nei pensieri miei e l’ossessione di riaverti mi sta distruggendo avrai i miei pezzi e le emozioni che sto rimpiangendo

IDE:
Ho ancora intero il corpo mi è rimasto lo sguardo da stronzo tanto non so quanto potrei darmi torto se mi comporto come tale so guardare storto il falso e trovare nello sforzo la forza di continuare a portare dentro il male il prezzo che non pagheresti per poterti riscattare ho scatole avanzi di promesse da non vivere è questo mio modo di fare che ha rotto le scatole dimmi se ricordi come si fa a ridere o almeno come si fa a farlo senza ricordare come sei riuscito a ritornare a farlo mi dovrai uccidere oltrepassare l’iride prenderlo dalla retina recuperarlo tieni a cuore i miei silenzi so ferire quando parlo inveire da bastardo e basta sei un’immagine riflessa l’inverso nella testa

RIT.

Avanzi di promesse — FOG PRISON

Inserito da fogprison

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook