13k+ testi hip hop italiani.

Creativi
FOG PRISON

♥ 793

14. CREATIVI
Testo: Ide
Voce ritornello: Sandro (Zoodiva)
Produzione: Pablo & Braka


IDE:

Potesse questa penna far miracoli
oltre a mandarmi a fare in culo
tirarmi dietro per saltare ostacoli
proiettarmi in un futuro senza immagini
nel bianco puro
dove i fogli sono sogni senza margini
è il mio microfono che puzza ormai di sputi e sbraiti
registri le frequenze degli sforzi già fatti
gli scazzi gli sfottò che infottano la città
dal writing al mai più
tu nel mio crew la grinta
prese di posizione dall’errore per la soluzione
al mio nome non collegherai una faccia finta
ma i problemi non smettono mai di farla finita
ginnastica del pollice ne giro quaranta
ma solo per poco il fumo mi nasconde la carta
non ho scritto mai rime per un gioco di sorta
per questo sopra al palco è l’ego che mi sormonta
fanatica la voglia non è stata mai santa
sono ancora qui per fottere una folla che spero che urla
more fire fino a quando questo posto crolla
prigione di nebbia l’ambizione crea rabbia
cronaca del sole sotto suola di scarpa
testa tra le nuvole libero la calma
le parole nei quadretti sembrano rinchiuse in gabbia

RIT.

Scrivi mille testi
ma vivi nella musica
creativi la vita ha dei limiti
e dovrei anch’io vendermi l’anima (x2)

IDE:

Meravigliandomi qua eccomi e che cosa ho perso
sette otto anni compreso il primo decennio
un colpo di genio che è preso ad un incompreso
no un peso che è sceso con il microfono acceso
rimo da appeso ad un filo
teso dalla partenza all’arrivo
ed ogni chilo di rime che scrivo
può farmi restare sospeso
lasciando testi al vento che non vendo
a nessun prezzo come questo suono grezzo non si è arreso
si rifiuta questa musica
è cresciuta con le spalle larghe
palle e purghe sulle ali lunghe unghie
così impari che ti tagli e non ti aggrappi come fa chiunque
salti e non ci prendi e lasci il sangue ovunque
potesse questa penna non lasciare firma
così che nessuno afferma quanto solo io posso capirla
coprirla con l’ombra della mia mano per scoprirla eterna
e dentro ad uno stereo sentirla ovunque mi ferma
questo è rap senza mantello
il fisico non regge queste schegge dentro il cervello
troppi anni che mi dico devo fare di meglio
ma ho giusto il potere da sveglio
di lasciarvi al momento più bello
creativi voglio rovinarmi e dirvi dove perdo
continuo dopo i titoli di coda e il vuoto dello schermo
così stupendo che non dormo alterno
parole messe in rima su un quaderno

RIT.

Creativi — FOG PRISON
inserito da fp

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook