13k+ testi hip hop italiani.

Don't Cry
Fonzy

♥ 1386

Ti senti quando parli, mi sento quando parlo, mi sembra di parlare con il nulla, mi sembra di parlare con il nulla,è un altro dei miei viaggi che farò all’ombra,segui uno dei miei raggi mentre la mia voce rimbomba, leggi i miei messaggi, è un discorso che non torna, siamo randagi, ma è inutile che mi nasconda, vivo da troppi disagi,nella mia natura più profonda,mentre sto tipo mi asseconda,capisco che le lacrime, non fuoriescono dalle persone statiche, che mentono, non sentono, mollano, non vogliono e gli amici? Non tornano, rispondono che ora è troppo tardi per distrarti,prendi sta foto e la riguardi fino a che non capisci fino a dove arriva,la tua rabbia è tutto ciò che ne scaturiva,provocarla, incatenarla intrappolarla e poi lasciarla, è inutile che parla perché tanto non ascolti, la gente non ascolta e poi è logico che molti non raggiungono la svolta

RIT:
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere.

Anche tu t ci rivedi, è solo che non vuoi e poi so che te lo chiedi “ com’è che non esistono gli eroi?”E poi sai bene cosa siamo noi, carne fresca, per nemici ed avvoltoi, non sono immortali nemmeno le cicatrici, mi sembra di sentire solamente tanti no, fa male ricordare i giorni felici per paura che quei momenti non ritornino, non piango no, mi rialzerò perché è questo che vogliono dalla realtà mi distolgono ma io continuerò perché se la vita è un assieme di macigni lo sorreggerò, se sono catene mi libererò, non mi baserò su quello che si ottiene, ma solo a volerti bene a vivere questa vita insieme, siamo un insieme di insiemi non abbandonare ciò a cui tieni!

RIT:
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere.

È unico il mondo, è unico l’universo, ci dedico un verso, la prossima canzone, la prossima tappa, la prossima emozione, sarà solo un caso, una percezione ma comunque ti vedo ovunque nella mia immaginazione, ho quasi la sensazione, di sognarti in giorni dunque, sempre e comunque e dunque è per questo che non piangi, non credere negli altri è meglio se ti arrangi le lacrime non servono, datti da fare! Le grandi opportunità non stanno ad aspettare quindi veloce che questo è un mondo infame, per questo tu ti lamenti dell’adolescenza mentre un altro per la fame! È ingiusto… penso che piangere non serva, stammi vicino prima che l’amore si disperda e quando lacrimi non conta, alla vita non importa! L’invidia è una pena che si sconta!

RIT:
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere
Siamo due linee parallele impossibili da tangere,
se mai ci raggiungeremo un giorno,
ricorda di non piangere, ricorda di non piangere,
ricorda di non piangere, non piangere, non piangere.

Don't Cry — Fonzy

Inserito da OpossumUltras

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook