13k+ testi hip hop italiani.

One Hundred
Fratelli Quintale

♥ 4211

Dopo tutto sono ancora qui/ ma la gente di cui mi fido è sempre quella li/ l'invidia cambia le persone dalla notte al dì/ io non volevo crederci però é così/ io non sono una star/ tanto meno m'atteggio/ son cresciuto nel bar/ guarda come palleggio/ ho imparato a far rap/ si ma dentro un parcheggio/ tra cannoni e kebab/ non ho studiato solfeggio/ questa gente adesso parla a vanvera/ sono l'alunno che ti ha sfasciato la cattedra/ voglio la crociera perché parto da una zattera/ quando vieni al mio concerto tieni a bada la tua passera/ io ragiono tutto o niente/ tu volevi fare il protagonista però fai l'assistente/ sei uno zero e nient'altro/ come dicono i miei giù a PA tu si'fango/ si'fango.

RIT. X2: da zero a centro prendi ciò che vuoi qui è guerra da una vita non c'è tregua buoy cane mangia cane ti sbraniamo noi se perdi l'attenzione sono cazzi tuoi.

Se tu potessi parlare di credibilità/ ti accorgeresti subito che qualcosa non va/ quando ho iniziato c'era meno visibilità/ ora invece predicano tutti/ si sentono parte della comunità/ io prendo quello che mi spetta/ io condivido solo con una cerchia ristretta/ scusa vado di fretta/ aumentano i pezzi nella scaletta/ i giorni a digiuno in studio/ i chilometri di trasferta/ siamo pezzi da novanta/ in una scena da trenta/ in un mondo dove al cento arrivano i pezzi di merda/ resti una copia imperfetta/ puoi solo guardarmi dal basso mentre passo e scalo la vetta/ e per fare tutto quello che ho in testa e che ho sulla carta/ giuro che non mi basta una vita ne voglio un'altra/ tu stai dalla parte di chi parla e chi rosica e finita questa vita ti umilio anche nella prossima.

RIT. X2

La prima volta che ho incontrato mio fratello (Frahone)/ lo stesso con cui adesso sto correndo verso il cento/ quintale fam sulla roulette pulsa/ non plus ultra/la tua è una roulette russa/il tempo passa mi fido sempre meno/ in cazzeggio da una vita chissà dove finiremo/ il sole va a dormire io ho già il bicchiere pieno/ fammi vivere esta noche poi domani vedremo. One hundred/ significa in piedi con le mie gambe/ tengo affianco chi conta e chi so che per me è importante/ dai tempi delle panche/ i pezzi sulle serrande/ per chi supporta ne chiudiamo una gigante/ resta il logo quintale/ come stato mentale/ e in uno stato mediocre siam l'aria da respirare/ niente da cestinare/ tu puoi solo aspirare/ gira la ruota il numero cento non è casuale.

RIT. X2

One Hundred — Fratelli Quintale

Inserito da Boiken Qoku

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook