13k+ testi hip hop italiani.

Maleducazione
Fuossera

♥ 1475

(Pepp J One)



Ho tanta Rabbia da spararti contro, non ho più gente a cui tenere conto

ho scelto la Libertà per garantire la mia Integrità, per non temere nemmeno un

affronto

almeno 20 gradi, congelo i vostri sguardi e non concedo sbagli, e non ci son bavagli

sputo sui vostri affari nei 150 anni, la Verità è che siamo più affascinanti.

La Verità fà Bene, mica ti fà Male, anche se spesso ti butta al tappeto sai che ti

devi rialzare...

sà che si deve rialzare chi mangia dalla scodella scrivendo i giorni sul muro della

sua cella.

Ho visto Ragazzini nei Grandi Magazzini ed altri Ragazzini che per mangiare fanno gli

Assassini

ho visto Mamme consumare fogli per i figli al Minorile, ho visto il Minorile, non

dimentichi Fràà...







La mia Generazione è Maleducata, tu chiama la Digos perchè và in giro armata

Maleducati... Maleducati...

Maleducati... Maleducati...



(Pasquale Sir Fernandez)



Fràà, la mia gente sclera, perchè quì non si spera, e guarda la Sfera, fra Luce e

Galera, due botta alla schiena

l'Istinto non si frena, gli abbracci sisteman l'Emblema di un Gioco a rincorrere,

devoto allo spendere

si scoccia di credere, ma combatte per vincere, affanna per ridere, lotta per

vivere...

sognando la Rivoluzione cresce senza Educazione, poca importanza al Blasone, a testa

alta per la Crocifissione.

Da Barbone a Garzone fissa lo sguardo Bastardo provando attrazione per il Denaro

facile...

ma resta fermo ad attendere chi è l'Uomo da prendere, la Piazza deve vendere, e tu

continui a stendere...

tirare su a ripetizione, è lei il tuo Padrone.

Ma fermo, attento... questa No, non è finzione... E' pura Devozione...

la testa china davanti al Signore e vuoi Rispetto a volto coperto, ma non l'ottieni

con lo sguardo incerto...






La mia Generazione è Maleducata, tu chiama la Digos perchè và in giro armata

Maleducati... Maleducati...

Maleducati... Maleducati...



(O Iank)



See... porto il verbo re' Scustumate, io non vesto quel Costume fatto di Bitume,

produce e consuma

io parlo per chi suda, Poesia Cruda niente Baci come Giuda, Maleducato come

MARADONA...

come il suo Piede Sinistro la mia Penna non perdona, se ti sputo in faccia non le

prendo 3 Giornate

3 o 4 Giornate nella Città del Brigante, per i Giornali un Omicidio all'Istante

la Verità è distante, l'Inferno di Dante da Ponente a Levante

si sente la Rabbia della gente, dei Fratelli d'Italia non c'è niente, è solo cinta la

testa, e questo resta

Chi prega manifesta il Cavaliere e le sue gesta, l'Italia non se desta...






La mia Generazione è Maleducata, tu chiama la Digos perchè và in giro armata

Maleducati... Maleducati...

Maleducati... Maleducati...

Maleducazione — Fuossera
inserito da Filippo di Borbone

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook