13k+ testi hip hop italiani.

senza fine
Fuossera

♥ 4708

(Intro Pepp J One)



Sient... Io voglio un Sogno, lo voglio ora e subito

e finchè ci sarà il Male, parlerò del Male

e se sarà tutto Bene avrò qualcos'altro da fare

perchè lo sò cos'è che Rappresento...

il Sud è in me... su di me... fino all'ultimo momento...



(O' Iank)



Alzo un dito verso il Cielo per chi ha lasciato la Scia

in troppi lo puntano in faccia, sconfiggere i Pregiudizi è Utopia

non porto Rancore, Non per Filosofia, perchè tutti sono in cerca di una Via, anch'io della Mia

tu cosa vuoi da me? I Ferri, i Tossici, ti piacciono i guai Eeh!?!?!?

Questa Cronaca è dipinta, ci fà il Duro ma fà finta

l'Italia Unita ha ucciso i Figli quando era ancora incinta

per la Rabbia che porta in corpo al primo Intoppo sfila la Cinta...

Chiammece Profet'... chiammece Arrivist'...

Portavoce di chi non ha Voce e và in Croce come Cristo...

chi sì è perso in questo Mondo senza averci mai provato

io mi perdo nelle Parole perchè forse sono in grado...







Se il Mondo è il Nostro, Dio convincimi

voglio viaggiare senza Limiti, senza scordare le mie Origini

Senza... Fine... io voleròòòò e me ne andròòòòò...

ma torneròòòòò... Quì...



(Pasquale Sir Fernandez)



E cerco un Posto al Sole che scalda l'Anima dopo ora 9 con uno Squarcio al Cuore

il Sud racconta Storie Nuove, e mentre lo Stivale schiaccia un Fiore si sente nelle Urla il suo Rancore

Piove sul Bagnato all'Ombra Nera dell'Antistato

Dio si ribbella al suo Creato dove Amare è un Peccato...!!!

Chi lotta scoppia sdraiato, io ormai Presente & Passato, Terra Innocente e passione...

ma dentro resta il Rancore di chi ha lasciato il Sudore sui banchi, gli Occhi stanchi

lavorando ai Fianchi il suo Regime...

se t'ho costretto a partire, lo sguardo indietro mentre attraversa il Confine...

in una Storia Senza Fine...







Se il Mondo è il Nostro, Dio convincimi

voglio viaggiare senza Limiti, senza scordare le mie Origini

Senza... Fine... io voleròòòò e me ne andròòòò...

ma torneròòòò... Quì...


(Pepp J One)



E la mia gente Espatria perchè quì non ha Patria

cercando la Strada, Violenza Dilaga, e si impara a non lamentarsi...

e chi resta Soffre e Gioisce, detesta chi non reagisce, calpesta chi vuole Condannarci...

Se conosci i Dannati capisci che siamo gli Imputati di un Sistema che vuole solo Ammazzarci...

e darci il loro Pane quotidiano, un televisore al Plasma e la Notizia sopra al Quotidiano

c'è il mio Quartiere... Ooooh... c'è il mio Rione... Ooooh... siamo nel Film... frààà

ci avete rotto il Cazzo, agge cunusciute 'nu Pazz', era l'Ater-Ego mio...

tornando indietro alle Valigge con lo Spago... Dio...







Se il Mondo è il Nostro, Dio convincimi

voglio viaggiare senza Limiti, senza scordare le mie Origini

Senza... Fine... io voleròòòò e me ne andròòòò...

ma torneròòòò... Quì...


Se il Mondo è il Nostro, Dio convincimi

voglio viaggiare senza Limiti, senza scordare le mie Origini

Senza... Fine... io voleròòòò e me ne andròòòò...

ma torneròòòò... Quì...

senza fine — Fuossera
inserito da Filippo di Borbone

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook