13k+ testi hip hop italiani.

Hallelujah
Gemitaiz ft. Jesto & Maut

♥ 15326

Ho imparato a prendere le distanze da certa gente
Ho imparato a vivere la vita apertamente
E l'unica cosa che so è che certamente
Chi ti toglie tutto impara a farlo lentamente
Perciò prima di agire penso intensamente
Da quando guardo le persone senza lente
Se non ti guarda in faccia no pensa mente
E continuerà fino a ridurti senza niente
Ho capito che chi si snerva perde
E anche che chi scrive merda vende
Per dimenticare fumo solo erba verde,
Sto sotto come Jimmy per le corde della Fender
Le porte dell'inferno qua sono sempre aperte
E ci finisco perchè sono sempre al verde
Tra le persone che conosco c'è chi appende
I guantoni al muro e dopo il primo match si arrende
Qua mediamente ci sono tanti problemi che mi devo ricordare i rimedi a mente
I medi in alto il pugno chiuso interamente
Perchè qua non vogliamo cambiare veramente

Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah
Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah

Altro giorno, stessa merda
Scrivo molto ma non penso serva
Niente cambia anche se la gente cambia
Chi mi sente cambia, chi si sente in gabbia
Sente in me una possibilità per farcela
So che sai com'è quando la vita esagera
So che quello che dirò non ti piacerà
So che sai com'è col rimorso che lacera
So la differenza che c'è tra realtà e finzione
Tra me e te fra verità e invenzione
Tra me e me penso a una soluzione
Magari ingerire una soluzione
Sono mesi che non azzecco una sola azione
Sapere che ho ragione non è di consolazione
So che basterebbe azzeccare una sola canzone
E tutto cambierebbe in una sola frazione
Sono caldo come un insolazione
Vado giù come questa consumazione
Sto sul cazzo a un po di persone
Solo nello spazio con una sola razione
Sembri il tipo che prende una sola alla stazione
Rischi come una tipa sola alla stazione
Faccio incubi in cui mi sogno di svegliarmi
Faccio incubi in cui mi sogno di svegliarvi

Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah
Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah

Metto nome Marco sulla carta mica Marco Carta
Per chi scarta un altra carta c'ho una strofa bomba carta
Art attack sulla carta insegno come mucciaccia
Alimento fiamme in questo fuoco è gioventù bruciata
Inferno o paradiso sul viso le prime rughe
Su un sogno ricorrente un incubo come Krueger
Fughe sanguinarie vite bicentenarie
A Ostia senza l'ostia con la testa alle canarie
Per queste scrofe ho strofe varie su vari temi
Per chi predica bene ma poi razzola da fake
Ehi tu l'Hip-Hop lo scrivi noi lo viviamo
In alta marea e in apnea come Putignano
Pareri su sto piano vai piano non so che dirti
Ma farmi piacere il tuo rap per me è come applaudirti
Mica vuol dirti bastard vorrei dirti basta
Tanto impasta impasta hai sempre la stessa pasta
Un micro senza l'asta e ti batto come all'asta
La qualità dopo il ginnasta la salto con l'asta
Dai hasta la vista un contratto ci vorrebbe
E se svoltassi con il rap la mia gente partirebbe


Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah
Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah, Hallelujah

Hallelujah — Gemitaiz ft. Jesto & Maut

Inserito da Lorenzo Croci

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook