13k+ testi hip hop italiani.

Se Preferisco
Gemitaiz

♥ 9508

Eeei, è il Gemitaiz... Eeei, ok,
Un altro pezzo ndo me sfogo, ndo tiro fori tutto quello che c'ho,
lo sai, ce butto na canna la mattina, metto na base,
e smadonno, smadonno in rima però, sò un artista io.
Senti mpò che roba và, senti che smadonnate.

Se m'auguro de facce i soldi coi cd,
e certo, piuttosto che tenelli lì.
C'hai paura de finì come Kennedy,
te sparano pe strada appena provi a vendeli,
e se permetti faccio il freedownload,
scarica tutta la vita mia,
ma il cd allora prendi e invia,
i soldi pe la stampa e la serigrafia.
Mò tutti parlano de Gemitaiz, tutti parlano dell'Xtreme,
mi chiedono: -quanti mesi hai, prima che andate nel mainstream?-.
Fratè in tv non ce stamo e non ce saremo,
e non te posso assicurà che un giorno ce la faremo,
ma dopo poco sti stronzi me danno spago,
te giuro che l'anno dopo me vedi vince sanremo,
perchè nun ce stò a vedè salì,
gente che non sà un cazzo come questa qui,
i discografici che li mandano in onda lì,
se calano più acidi de Salvador Dalì.
Stò in Italia, ma nella mente c'ho i dollari,
per questo che ti dico mollami,
che continui a rompermi il cazzo su MSN, col copia & incolla cì,
perciò smetti de pensamme, smetti de contattamme,
smetti de rappà e smetti de fà le canne,
che le fai bucate che non tirano,
e se te le passo, manco sei bono a fumalle.
Certo che ce voglio fà un pò de soldi,
non è vero, ce voglio fà un tot de soldi.
Ogni traccia che faccio vi ha un pò sepolti,
perchè a Roma le rime mie sò come i gol de Totti.
Accendo canne grosse come candelotti,
te non puoi immaginare quante notti,
sò rimasto sveglio a pensare
ed ho capito che se sei piccolo muori e se sei grande lotti,
in mezzo a tutti questi che fanno i botti,
il mio rap, i loro cuori li ha interrotti,
che mirano alle gambe,
provano a fermamme ma ne esco sempre illeso come Andreotti.
Che c'ho ancora mezza canna perciò avoja a scrive,
volete scrive come me? Avoja a vive,
dovete smette de pensà e smette de campà,
e solo comincià a sopravvive,
ma tanto oggi chiunque sovrascrive,
se ne frega de chi c'è sopra e scrive,
ma io nso nato da ???,
e troppo difficile da provà a scrive.
Distingue le cose buone e le cattive,
ci penso quando m'alzo tutte le mattine,
io che voglio solo aprimme un bar, co du zoccole che ballano alle Maldive.
Fratè so realtà o sò sogni tutte ste pischellette che vonnò fà le dive,
fingono de avè bisogni solo pe piattelo in bocca e poterlo andare a dire.
Non ce credo più, tutto me fà rate,
per questo me vedi de meno alle serate,
perchè de solito cantate solo merdate,
che leccano il culo alle cose già superate,
e se fate così, ma quando ce superate?
Voi non fate rate, fate super-rate,
rappate davanti al computer, lo vuoi un pò di flow?
Te lo dò io fratè, aspetta che butto giù le rate.
Ve vorrei mettè giù nelle grate,
più faccio pezzi, più ve ne fregate,
tappetoni di rime, tutti contro di voi,
ecco hai scoperto le mie negrate,
e ancora mi chiedi di fare freestyle?
Forse hai capito male co chi stai,
faccio rap pe vive no pe famme sfruttà da te,
e mo famme continuà fratè.
Non è vero che i mixtape sono per i sottomessi,
e non parlare come se mi conoscessi,
per non parlare di quanti album compromessi,
dal fatto che dici qualcosa che non dovresti,
che sono lontani da quello che comporresti,
ti puoi vantare di qualcosa se la componessi,
io che copro il tuo disco, è come il Frosinone che compra Messi.
Non stò a parlà dei testi,
stò a parlà del pressing,
che c'avemo da quando addosso da quanto sò depressi,
ma non perdemo il sonno a stà nei pressi
de ogni palco dove qualcuno fà dei pezzi,
fratè con la vita stamo a pezzi,
ma col rap stamo più avanti de tutti,
e se non te ne sei accorto, manda indietro e risenti mpò.

Eei, manda indietro e risenti mpò fratè, se n'hai capito qualcosa,
qualche concetto, n'hai capito qualche rima, tu manda indietro e risenti mpò,
perchè quella è la cosa più importante, capì tutto quello che ti dico, lo devi capire, ok?
Perchè sennò io i pezzi li vengo a fare a buffo quà, e io nun c'ho voglia de sudà.
Devi capì tutte le rime fratè, le devi capì tutte, te devono entrà nel cervello,
poi se sei d'accordo me dici che spacco, se nsei d'accordo me dici: -Aah, sei uno dei tanti-.

Se Preferisco — Gemitaiz

Inserito da Mario Brown Pierini

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook