13k+ testi hip hop italiani.

Si va
Gemitaiz ft. Gemello, Mystic 1

♥ 24534

GEMITAIZ:

Non è una rapina... (nah)
niente è come prima, (qua)
è dolore in rima (ah?)
senza il sangue sulla copertina. (ah)
Non mi aspetto che tu mi scriva,
l'attitudine sovversiva, (shh!)
sto coi fantasmi in comitiva... (vieni!)
Chissà oggi dove si va! (uuh!)
Che so bene come ci si sente senza niente,
parto verso le scogliere, dimmelo te frà che conviene... (eh?!)
correre, come i cavalli bendati (ah):
senza meta, sudati, (ah)
con le esplosioni sui lati!
Qui ci siamo abituati, dopo ci siamo tatuati, (ah!)
forse non siamo maturati, (boh!) però non ci hanno catturati... (hey!)
non volevamo questo mondo,
loro ce l'hanno dato gratis (gratis!)
per questo la notte sogno i loro piani sabotati!
E se va bene, guardo la luna e le dico: "d'accordo!" (ciao!)
Perché è là, con me, dalla prima notte, e allora la ascolto.
Anche se a volte, mi fa credere (ye) di essere già morto... (ah)
altre mi fa sentire re del mondo, del resto me ne fotto!


MYSTIC ONE:

Ah, ok!
(Ah!) E anche se sono storie già scritte,
vedo sagome cascare dal cielo con la bombetta, René Magritte, (wooh!)
vuoi delle cazzo di risposte?
Che non ho, che non trovo, non mi muovo,
come un target, come loro,
il meccanismo è al contrario:
consumo, guadagno, lavoro.
E' un mondo adulto e chi sbaglia quaggiù lo fa da pro,
potete andare a fare in culo: asa bladda mo (?),
qua dove sto,
siamo a random, regole del branco,
per un osso ci si sbrana tra fratelli vomitando.
Sul banco un altro mosscomiune (?),
sul palco un altro mostro senza cure,
il nero è senza sfumature,
dipinge queste mie paure.
Di questa merda sono l'AD, zio,
l'unico impiegato zio,
ciò che è mio me lo so sudato!
Abbiamo iniziato a cercare il rumore e dopo il suono,
ecco perché non ho un cuore né il cranio in frastuono,
sai già chi sono, tu spalanca gli occhi al buio,
ti metti flesso e preghi,
ogni rima frammenta, divide, spezza, vedi! (hey!)


GEMELLO:

(hey!)
In questo bunker qui non entra il sole, (seh!)
guardo il via vai di persone, (sole!)
ho attraversato tipo cento vie,
e mi ritrovo nello stesso posto.
Ok, toccata e fuga:
tu, Cristo, dammi la knowledge
per andare più sotto in apnea,
per sopportare più a lungo il dolore...
là, il tetto che gronda,
sempre cammini nell'ombra,
i gatti ci guardano, non dicono nulla
neanche se scoppia una bomba.
Lasciami uscire questa nuvola di fumo dalla bocca:
allaccia le cinture per la turbolenza...
lei tinge di argento tutto quello che dice,
da questi occhi cascano bossoli di una mitragliatrice.
Risata amara, pancia che bara,
quadra o vita che scorre,
tirati fuori di lì, prenditi pure il tempo che occorre.
G E M al quadrato, la traccia si squaglia,
esco da studio in vestaglia e fuori fa freddo,
La Cornovaglia.



ANCIALA

Si va — Gemitaiz ft. Gemello, Mystic 1

Inserito da Alex Barbazzo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook