13k+ testi hip hop italiani.

Pe' Strada
Gente De Borgata

♥ 4162

Roma..
GDB..
Mr. Phill..
Guerra tra Poveri...
Il turco!

[Il Turco aka Sparo Manero]
Pe' Strada ce sta er da paura e ce sta er che rate,
nun se sa mai che accade,
becchi bastoni come becchi spade,
becchi l'inferno d'inverno ma pure d'estate e,
nun lo sapete se nun ce state,
ce sta la fame e la sete
ce sete o ce fate? Ma!
Ma nd'annate co ste pagliacciate, ma
ma ndo vivete pe' dì ste stronzate, qua
ce vo poco pe capi che se nun me movo me moro,
qua mica magno se nun lavoro
o me guadagno da vive o vado a rubbà,
gente de borgata questa è realtà,
Bella Regà!
E' na guerra tra poracci,
tra carci ner culo in un futuro che va pe stracci..
Mortacci!
Pe' strada te rinforzi la scocca,
no motherfucka fiji de na mignotta!

[Simo]
Pe' Strada nun stai a casa tua parti da sto fatto,
pe' strada sta ala tuo posto, gioca poco e resta al ciocco,
la strada ha le sue regole non scritte,
vive negli occhi della gente e ne asseconda le sue fisse,
pe' strada c'è la vita che cammina che se move,
ce so situazioni nuove, c'è rancore e c'è l'amore,
c'è quello che cerchi come ciò che non t'aspetti,
c'è la vita che fai ora e ce sta quella che vorresti,
pe' strada sotto casa mia so avvertito dai detti dei vecchi che giocano a tresette ai tavolini dei baretti,
storie e proverbi,
quanno a tordi e quanno a grilli,
quanno dai e quanno scaji,
brutti ceffi in cerca de svorte,
pizze 'nfaccia perche' qua chi mena prima mena pe du vorte,
qua impari a vive,
tra i palazzi,
tra la gente,
pe' strada c'è la vita o ce stai o non sai niente...

[Supremo 73]
La strada prima te segna e poi te insegna la vita,
te paga e ti appaga ma se vole ti sciupa,
te venne er sole ma te regala le sòle mettendote in riga,
fa vede ciò che vole più de na bella fica,
na svolta diventa un baratro co n'attimo,
se nun va bene alla prima, alla seconda er culo paratelo,
quell'occhio aprilo, er cervello usalo fino all'ultimo,
tutti vedono, tutti sanno e a bon bisogno parlano,
storie dai ragazzi dei palazzi nei baretti, nei parchetti sparsi in gruppi e ognuno coi suoi cazzi,
lassamo perde inutili pipponi,
ar giro qua nce ce stanno nè santi, nè santoni
i pensieri boni ce l'hanno tutti ma qua contano i fatti qua,
a fa er bravo ce rimetti qua,
rifletti e poi agisci,
tutto nel silenzio che è d'obbligo,
a fa rumore se sa ce pensa er traffico..

Pe' Strada — Gente De Borgata
inserito da Borgata Fidene

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook