13k+ testi hip hop italiani.

Paolo Odia Le Donne (prod. Bosca)
Ghemon Scienz ft. Tony Fine

♥ 1576

One,two yo
Ghemon Scienz
Come on,come on,come on

Un'altra sera senza un senso preciso
che giro per trascrivere con Paolo
a parlare di quanto a volte il destino è strano,
e sembra che tutto sia deciso
è umano
che parliamo di donne ma c'è nè lamentiamo!
È Paolo ad essere stizzito,
freddo e interizzito,
tanto burbero
che cade nell'assurdo
crudo;
Paolo fa già il duro
lui che sta lontano dalle donne per non prenderla più come
il sole non batte sai,
mi dice troppo "spesso sto a chiedermi come mai la donna è come un'attrice
esperta che replica il suo ciò volte infinite
ed ogni volta che mi eclisso
in una luna è quella sorta!"
Non le sopporto perchè sono materiali
ulterine attaccate a dei valori marginali,
quando cerco spazio loro tarpano le ali
essendo spazio non ho balia che tralascio i particolari.
Paolo parlando muove le mani,
le stringe con rabbia maledicendo i rapporti interpersonali,
finiamo questo giro di locali
un'altra birra ancora,
non è il momento di pensare già a domani.

Rit. Tony Fine:
Il mio amico non soppota le donne
Lungo il_____ soul ______le donne
Non sono in guerra quando in continuo risponde
Sia more che bionde,
Sia magre che tonde,
Che tonde!x3
Non sopporta le donne
Lungo il_____ soul ______le donne
Non sono in guerra quando in continuo risponde
Sia more che bionde,
Sia magre che tonde,
Che tonde!x3

Gira lento il nostro passo sui sanpietrini
Che c'hanno visto consumare un altro sabato!
Paolo tira una linea immaginaria:
Lui la chiama cronistoria semiseria degli attimi d'aria.
Ogni volta che ho voluto
Ogni donna che ho bramato e che ho dovuto
Conquistare mi sono involuto,
Più stai lontano e più ti ostini,
Ti arriva un'altra lei che ti lacera il petto
e ti amplia i tuoi destini
Che ti cambia la vita coi suoi respiri.
E con le sue stronzate ti torcerà gli intestini
"Ehi Ghemon!Io non lo so come fanno
Con un bye danno bites ancora alla Bram Stoker!"

Rit.

Ci vuole tanto per cadere in tentazione,
Segno che il tempo è terminato
Paolo le tue lancette torneranno in posizione!
Devi affidare il tuo bioritmo col suo respirare,
Ritrovare soltanto la condizione.
Devi trovare l'incomincio e iniziare dalle fondamenta(Iniziare dalle fondamenta)
Perchè fondamentalmente se incominci,
Devi lavorare alla crementa
Delle tattiche che calmino i tuoi picci.
E qui è una giungla lo sai,
Io mi domando come fare con le donne,
Lo sai,
Questa è una giungla lo sai,
Io mi domando come fare con le donne! hahahaha

Rit.

Paolo Odia Le Donne (prod. Bosca) — Ghemon Scienz ft. Tony Fine

Inserito da Carlo d'Angela

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook