13k+ testi hip hop italiani.

Naja
Giuann Shadai

♥ 1364


(Punta il fucile,caccia la grana!ah!non fraintendermi compà!punta il fucile,caccia la grana!non è che da un giorno all'altro son diventato un g e vado in giro col fucile e le pistole...punta il fucile,caccia la grana!quando parlo di fucile e di pistole,parlo delle mie armi!punta il fucile,caccia la grana!le mie rime,i tasti bianchi e neri di una tastiera,compà!punta il fucile,caccia la grana!)

(Giuann Shadai)Sono un soldato dentro il mondo del bene e del male,il mondo dove Emilio Fede mi fa la morale,del bianco oppure il nero,del chiaro tutto scuro,chi non sa nulla e chi sa tutto ed è sempre sicuro,chi si nasconde dietro un dito chi dietro un muro,e chi combatte un'ingiustizia invece a muso duro,mentre i furbetti fan la cresta sul proprio futuro,e quelli come me la prendono sempre nel culo,chi affonda e chi sfonda,chi niente chi abbonda,chi tavola rotonda,chi Lega e fa la ronda,chi pensa ai propri figli in questa situazione immonda,chi se ne fotte e ammassa soldi dentro alla tomba,chi guarda avanti il più possibile e cerca rimedi,chi versa lacrime e non vede davanti ai suoi piedi,chi non disdegna avances alle piccole fans,chi non ha mai avuto i coglioni li cerca nei trans,chi molla tutto e se ne và a visitare la Cina,chi resta a casa per odiare la città vicina,un dito medio verso destra poi a sinistra e al centro,fanculo la tua cattedrale ed i tesori dentro,chi ha l'ingiunzione nella posta eppure è un nobil uomo,chi colazione a letto e in ogni caso ha un maggiordomo,disegna in viso l'attentato col mercurio cromo,così la gente adesso pensa:quello è un pezzo d'uomo!

-rit.(x1)Hai visto che per tutti loro sono un figlio di puttana!Allora punto il fucile e tu caccia la grana!Compà,hai visto che per tutti loro sono un figlio di puttana!Allora punto il fucile e tu caccia la grana!

(Giuann Shadai)Sono un soldato dentro il mondo del bene e del male,il mondo dove il giorno dopo leggi sul giornale,che la tivù è il vero,che è bene l'oro nero,lo scoop fondamentale è la tua vita zero,la copertina brilla ma non si legge il retro,tutti guardano avanti ma nessuno più indietro,dove c'è sempre un Silvio e c'è sempre un Di Pietro,è tutto intorno a te ma in realtà sono dietro,sono un soldato in missione col figlio di Vittorio,questa è la naja a.k.a. servizio obbligatorio,non l'ho voluta io,l'ha voluta lo Stato,e ci son dentro fin dal giorno in cui sono nato,io cellula impazzita sto con chi ama la vita,sto con chi ama la sfida,sto con chi ama l'amica,in lotta contro chi c'opprime come uno sciita,e se non era per il rap l'avrei fatta finita,ed era meglio se studiavo da commercialista,a fare i soldi sopra i cash della povera gente,che in prima linea son tacciato come un arrivista,forse era meglio ch'ero cieco e non capivo niente,restare dentro i loro schemi non dare problemi,sposato andare a cene in mezzo a sorrisetti scemi,e frequentare incensurati e stare al tuo fandango,invece sto con chi capisce di che sto parlando!

-rit.(x2)

Naja — Giuann Shadai
inserito da Captive

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook