13k+ testi hip hop italiani.

Il Ministero Dell'Amore
Gli Inquilini

♥ 690

MR MADNESS:
MI CHIAMANO PAZZO CON UN CAZZO DI PUZZLE AL POSTO DELLA TESTA/
RINCHIUSO IN UN MANICOMIO CON LE SBARRE AD OGNI FINESTRA/
MACCHINARI CHE TI RIPROGRAMMANO L'ESISTENZA/
SONO UN SOVVERSIVO, ECCO IL MOTIVO DI QUESTA PERMANENZA/
INNESTANO UNA MEMORIA VIRTUALE, ELIMINANO QUELLA REALE/
LA SOCIETÀ LO IMPONE, PER LEI SEI FONTE DI MALE/
LO AVEVANO PREVISTO CERTI PROFETI ORA CI CREDI/
IL MIO CERVELLO SARÀ MENO SATURO DEI COGLIONI DI ROCCO SIFFREDI/
CRIMINALIZZATO PERCHÉ HO PENSATO/
MERITO LA CANCELLAZIONE DEL PASSATO, AVRÀ PIÙ MEMORIA STORICA UN NEONATO/
C'È UN DOTTORE PRONTO ALLA RICOSTRUZIONE DI OGNI MIO NEURONE/
NESSUN DOLORE COME RITA PAVONE, QUA È DOVE/
GLI ESPERIMENTI INIZIANO ALLE SETTE DEL MATTINO/
CON DUE ROYP NELL'INTESTINO HO UN DISASTROSO IMPATTO VISIVO…/
PRIVATO DEL TEMPO/
VIVO FUORI E MORTO DENTRO, È IL NUOVO MONDO/

PROFETA MATTO:
QUESTA È LA SOGLIA DELLA CIVILTÀ/
IL SISTEMA È CAPACE DI CONTROLLARE LA REALTÀ/
NON C'È PIÙ LEGGE E IL CARCERE È RETAGGIO DEL PASSATO/
MA CHI VA CONTRO IL SISTEMA DEVE ESSERE CURATO/
LA TRASFORMAZIONE DELLE PERSONE/
L'UMILIAZIONE PROGRESSIVA PORTA AD UNA SPERSONALIZZAZIONE/
IN UNA CELLA CON PARETI TUTTE UGUALI/
NUDO COME UN VERME MANGIA A 4 ZAMPE COME GLI ANIMALI/
E LUCI IN FACCIA PURE QUANDO DORMI/
IN POCO TEMPO PERDERAI IL CONTO DI MINUTI, ORE E GIORNI/
CONFESSIONI A PISCIA ADDOSSO E MANGANELLATE/
CONFESSIONE SCACCIA VIA ERESIA, TORTURE NON REITERATE/
LA TUA FEDE CEDE SE STAI IN PIEDI SOPRA A UN PIEDE/
DIECI ELETTROSHOCK E UN CAZZO IN CULO A CHI NON CREDE/
L'ERETICO NON VA BRUCIATO, MA PLAGIATO/
PERCHE' IL SISTEMA FUNZIONA E L'INDIVIDUO E' SCHIACCIATO/

KENTO:
LA COSCIENZA È ASSENTE, ALL'ALBA SOLO CALMA APPARENTE/
SALE FEBBRE SOTTO PELLE NELLE CELLE D'OCCIDENTE/
NON VOGLIO PRETE E PREDICA, VIVO UNA FEDE ERETICA/
HO FATTO LA MIA SCELTA M'ASPETTA LA SEDIA ELETTRICA/
COLPI SU CORPI LIVIDI, PIÙ BRUCIATURE E BRIVIDI/
HO TROPPA NEBBIA IN TESTA, L'UOMO È BESTIA COI SUOI SIMILI/
PADRE NOSTRO. UCCIDI IL MOSTRO DELLA NOSTRA DANNAZIONE/
SOMMINISTRACI PIÙ FARMACI E POI PARLACI D'AMORE/
DI SICURO È LA PAURA CHE MI SVEGLIA AD OGNI ORA/
MA SE URLANO STI PAZZI URLERÒ PIÙ FORTE ANCORA!/
HO UN ORIZZONTE ONIRICO TETRO IN CUI RESTO IN BILICO/
CHIEDO SE SONO VIVO DELIRO DENTRO AL MIO INCUBO/
SOTTO SEDATIVI TRA PARETI DI CUSCINI/
MA SE I PAZZI STANNO FUORI SONO LUCIDI ASSASSINI/
E SE QUESTO È UN MANICOMIO NON ILLUDERTI DI USCIRE/
STAI RINCHIUSO COME NOI O SEI UNA GUARDIA COL FUCILE/

Il Ministero Dell'Amore — Gli Inquilini

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook