13k+ testi hip hop italiani.

I miei limiti
Griffa ft. Gigi Fazio

♥ 3186

Super griffa altro che lifting con listing

To colpisco il meccanismo piu finto

Duff schizzo nel cif della soundblast picchio nel mic

Passami un bit vuoi farmi un testo nesta mentre smuovo testa nella gea ma la gente

Credimi concedimi minuti minimi munite a munizioni minime alle soluzioni

Rap efficace che piace che fa tacere piacere,

se trentatre trentine entrano in trento trotterellando, com’è che tre tigri contro altre tre non ce la fanno?

Ho visto ramarri marroni su rami di romani ti sbagli ti abbagli ma io ho il culettolo nuovo

Slego la lingua collego come la lego mezzi di pezzi che diego utilizza come gli attrezzi

Sole caliente risplende tra la mia gente che sembra sempre esistente eternamente splendente

Faccio il goal che non va in fumo come pall mall non ho bon ton ho il flow
Furioso stiloso metto a riposo lo schifoso e scontroso blow,


(rit)


questo è il mio mondo e lo vivo cosi spezzo i tuoi tempi e i miei limiti
questo è il mio mondo e lo voglio cosi vivo ogni giorno superandomi



al momento non mi accontento di poco, in modo che dopo lotto per il malloppo troppo piu grosso

raga non si puo tenere la mia lingua a bada, parla di pezzi di strada, ascolta e dimmi se ti aggrada

accendi il fuoco ma il tuo fuoco è fuoco fatuo, saturo, come ogni incertezza che mi tatuo

cerchi il capo di stato nei mercatini dell’usato malgrado cio, no non inspiri piu al collaudo

il discorso non mi piace se pensi che apprezzi il rap che hanno stile solamente per il suono della base

vieni nel paese delle meraviglie, per fare scintille, mi bastano un beat box 2
ragazze e 4 birre,

è insolito ma guardami nel monitor che provoco l’illogico nel tuo stato mentale psicologico, escogito psicoli di liriche all’idrogeno e partono le eliche da washinton a orbitron

hai capito quello che io posso fare
lascia stare è inutile provare
hai capito che tu nulla ci puoi fare
ti devi rassegnare mi devi far andare

questo è il mio mondo e lo vivo cosi spezzo i tuoi tempi e i miei limiti
questo è il mio mondo e lo voglio cosi vivo ogni giorno superandomi


tu muovi l’anca, sotto la panca la capra crepa, sopra la panca griffa ci rappa e il
caprone impreca

stica incomodato al beat come sticker in men che non si dica, la beat sballa il mixer
spinte le sviste eran 4 piste con le alcoliste, non esiste un affare triste senza business

tu fammi spazio giri lo spazio che pazzo per uno spiazzo, tu fammi il prezzo e sai che rocco te lo ammazzo con il lazo

smonto rimonto e racconto il mondo sfondo in un seconto, travolgo tutti in un sobborgo

ti metti a contare battute, ma il mare sale e non riesci a trovare le mute, la base
spase e io ti mando a casa con il vibro nel bufer

gioca pure col computer e le tue shure brindano con me alla tua salute

hai capito quello che io posso fare
lascia stare è inutile provare
hai capito che tu nulla ci puoi fare
ti devi rassegnare
chi è che ha detto che io non so rappare

(rit)

questo è il mio mondo e lo vivo cosi spezzo i tuoi tempi e i miei limiti
questo è il mio mondo e lo voglio cosi vivo ogni giorno superandomi

questo è il mio mondo e lo vivo cosi spezzo i tuoi tempi e i miei limiti
questo è il mio mondo e lo voglio cosi vivo ogni giorno superandomi

I miei limiti — Griffa ft. Gigi Fazio

Inserito da Giovanni Yøjy D'Auria

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook