13k+ testi hip hop italiani.

Figi Di Mezzo
Groovenauti

♥ 796

Prima regola non parlare di noi stessi
seconda regola non parlare di se stessi
siamo figli di mezzo rampicati nell'inferno
nel precariato in stato fermo
distratto mi fermo a pensare e mi affermo
e tu da che parte stai?
sei tra quelli che lottano e nemmeno lo sai...

Vestiamo come uomini comuni
giriamo come uomini comuni
purtroppo siamo uomini comuni
ma immuni dalle leggi conformanti di molti
conformati i volti disinformai in molti
vivi in superfice sei nella massa di ignoti!

è nel sottoscala che si prende coscienza
tra chili di pagine scritte
in cerca di un ordine mentale
nessun Fight Club per sovvertire l'ordine mondiale
lotta quotidiana contro l'alienazione imposta
troppo alta la posta
ci hanno pure convinto che servisse laurearsi
ma vuoi comprarla? ti vendo la mia laurea
per qualche soldo forse riesci a piazzarla
laurea precaria...come puoi costruirti un futuro?
mi penso adulto, fuori per indulto, dentro farabutto
pago un respiro e solo un mutuo

POI MI SOTTRAGGONO LA SPINA E SONO MUTO
QUESTO È IL PRESENTE NON IL FUTURO
QUESTO È GIÀ IL PASSATO NON CI SONO PIÙ
O È UN FURTO DEL FUTURO
QUESTO È IL PRESENTE NON IL FUTURO
QUESTO È GIÀ IL PASSATO NON CI SONO PIÙ
O È UN FURTO DEL FUTURO
È UN FURTO DEL FUTURO

generazione di sconvolti
figli di mezzo ignoti

Generazione di sconvolti
tra mille intenzioni negate e accordi capovolti
siamo noi pronti a far ripartire l'economia
ti vendo mio figlio in cambio del tuo fegato
il mio è corroso dal nervoso portatelo via
ti vendo mio figlio in cambio del tuo fegato
il mio è corroso dal nervoso portatelo via
in fila al supermercato in attesa del macello monetario
mi faccio esplodere voglio provare l'armamentario
ma quale disarmo? creo armi per quelli che non ce l'hanno
mi lancio nella distruzione zero problemi
vi sovvenziono la ricostruzione

faccio il pieno d'odio per ciò che non comprendo
quello che ho non vale niente se non te lo vendo
faccio il pieno d'odio per ciò che non comprendo
quello che ho non vale niente se non te lo vendo

Faccio il pieno d'odio per ciò che non comprendo
quello che ho non vale niente se non te lo vendo
vivrei di petrolio se potessi comprarlo
cambierei la mia faccia con quella di Corona
non smetto di adorarlo
creo armi di distruzione di massa
sgancio bombe finchè non mi passa
ho pensato di smettere di pensare
la TV mi dà tutto è mia amica (lei è la mia vita)
creo miti e poi godo nel demolirli
non ho amici fisici vivo in rete
click e puoi trovarmi
presente presente sono l'uomo del futuro
presente presente se va avanti così non duro
presente presente mi trascino tra la gente
presente presente tra qualche anno boom poi più niente!

QUESTO È IL PRESENTE NON IL FUTURO
QUESTO È GIÀ IL PASSATO NON CI SONO PIÙ
O È UN FURTO DEL FUTURO
QUESTO È IL PRESENTE NON IL FUTURO
QUESTO È GIÀ IL PASSATO NON CI SONO PIÙ
O È UN FURTO DEL FUTURO
QUESTO È IL PRESENTE LO CAPISCI
È GIÀ IL PASSATO NON CI SONO PIÙ
O È UN FURTO DEL FUTURO
HO SMESSO DI CREDERE NEL FUTURO
PIÙ VADO AVANTI PIÙ CONSUMO
PIÙ VADO AVANTI E PIÙ CONSUMI
PIÙ VADO AVANTI E MI CONSUMO
PIÙ ANDIAMO AVANTI E CI CONSUMA
PIÙ VADO AVANTI E MI CONSUMO
PIÙ ANDIAMO AVANTI E CI CONSUMA

questo è il presente non il futuro
questo è il presente non il futuro

Ho pensato di smettere di pensare
la TV mi da tutto è mia amica (lei è la mia vita)
prima regola far sapere a tutti di noi stessi
seconda regola negare noi stessi
annientare se stessi
svilire se stessi
seconda regola svilire se stessi
terza regola svilire se stessi...
svilire se stessi....






Figi Di Mezzo — Groovenauti
inserito da Da_funkydius

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook