13k+ testi hip hop italiani.

Al Presente
HellDee ft. Willie Peyote, Canebullo

♥ 1340

Chorus
Vivo al condizionale ma vorrei cancellare
tutti i verbi e riconiugarli al presente
senza i ma, senza i se
i potrei, i dovrei
la differenza fra riuscire e provare
sta nel coraggio che investi su certe scelte
tanto pioverà per sempre
ma non possiamo piangerci addosso per sempre

Verse 1 (HellDee)
Dovrei prenderla più easy
mica pronti via
con la metà dei cazzi che Melissa P. ha
la mia filosofia mi rafforza l'autostima
e più mi butti merda più io vinco
come Pisapia qua
tutti aspettano un messia
una che gliela dia
o il principe azzurro che le porti via
da questa gente ma
troppo spesso sono soli come chi cerca risposte nei call center
io voglio solo il lungomare
ed essere lungimirante come a scuola a settembre
aspettando le vancanze
ma il futuro lo criptano come Sky
vedi solo qualche culo come al gay-pride
non baciarmi mai
rischio di innamorarmi
sprecando il resto dell'estate a pensarti
che poi ritorno a casa e sono solo
senza nemmeno la voglia di andare al lavoro ad aspettarmi

Chorus

Verse 2 (Willie Peyote)
Io non vivo al condizionale
vivo condizionato come l'aria a tempo determinato
guardo il mio futuro come chi guarda allo spazio
che è lontano, è così grande, sembra tutto e sembra un cazzo
sembro pazzo, mentre mi allontano dalla gente
non riesco a coniugare niente fuorchè il presente
e va ben oltre la questione dei verbi
è una questione di nervi
se dai valore solo a ciò che perdi
non rispondo ai tuoi messaggi
baci e abbracci
potrei sembrare più credibile coi tatuaggi
siamo personaggi in cerca d'autore
parlo di amore ed accessori in un albergo ad ore
parlo senza interlocutore, mi nascondo dietro i forse
che non portano lontano ma non chiudono le porte
non tolgono le forze
come il rifiuto
come l'assenza
come il saluto.

Chorus

Verse 3 (Canebullo)
Età diverse come universi paralleli
diventi ciò che sei, dimentichi chi eri
inventi ciò che farai e ciò che volevi
ma se mi amerai prometto che ti chiamo ieri
vedi
si invecchia dopo i trenta, questo lo so
non mi spaventa ciò che ho fatto
ma più ciò che non farò
non guardo il mondo da un oblò
spettatore da peep-show
non aspetterò ci metto tutto quel che ho
nella speranza affogo in un tempo imperfetto
nel passato remoto di un'immagine allo specchio
quindi non aspetto più un momento preciso
mi coniugo al presente puntando all'infinito.

Chorus

Al Presente — HellDee ft. Willie Peyote, Canebullo

Inserito da Fabio HellDee Campaner

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook