13k+ testi hip hop italiani.

Anca Ti
Herman Medrano

♥ 2062

RIT: DOTORE GO UN PROBLEMA CHE S’INGROSSA DI PAR DÌ
SE TRATA DE MARONI, CHE ORAMAI I XE CUSSÌ
MA MOMENTANEAMENTE NO SE NE FA GNENTE
VORIA ‘NDAR SU UN POSTO DOVE CHE NO GHE XE XENTE
DOTORE GO UN PROBLEMA CHE S’INGROSSA DI PAR DÌ
SE TRATA DE MARONI, NO STA DIME CHE ANCA TI?
MA MOMENTANEAMENTE E ROBE VA CUSSÌ
SPEREMO CHE NO I CRESSA, NO GHEA FASSO PI

UN QUARTO D’ORA PA SVEJARME, DO PA VESTIRME
TRE PA LAVARME, PISSARE E PA CAPIRME
COME CHE ME ALSO NO PROFUMO DA LAVANDA
E CO RIVEDO A BRANDA, MMMH, GO CHE L’ANDA
NO MOVO GNANCA UN DEO, ME SENTO ESAURIO
VOJA DE LAVORARE, CÒREME DRIO
PENA ME RIBUTO VEDO SPIAJIE CARAIBICHE
SOTO EL SOE CHE SORSEGIO BIBITE TIPICHE
SENSA STRESSARME O VIVARE IN ALARME
SENSA ANSIE COME TARME SOTO L’ONBRA DEE PALME
XE UN MONDO FANTASTICO E TUTO XE PERFETO
E IN PI GHE METO DENTRO OGNI SOGNO NEL CASSETO
DOTORE STI PENSIERI SERTI GIORNI ME SASSINA
XE COME ME SVEJASSE CO MALGIOLLIO SO A SCHINA
CHE CONTENTASSE NO SE GHE PENSA MAI PRIMA
IN FERIE SO NA CAMARETA A SOTOMARINA

ME ALSO DAL LETO E TUTO ME VA STRETO,
SPERO NEA LOTERIA E NO GO MAI CONPRÀ UN BIGLIETO
EL MONDO VISTO DA EÀ FINESTRA DE UN APARTAMENTO
NO DA MAI UN SENSO DE GRANDE APAGAMENTO
GO XENTE SENPRE DOSSO CHE ME PARLA DE CASSADE
DEVO STARE TENTO CHE E ME RIVA A SBAIJADE
FRASI BUTÀ LA, PIÙ RETORICA CHE AL CINEMA
QUESTI ME DOMANDA SE GHE TURISMO A LIMENA
MA NO RIVO IN BAGNO E FANTASIE ME RITACA
ME VEDO SO NA AMACA LONTAN DA STA CALCA
SE VINSO MAEDISSO EÀ MUJERE E EL PARON
E STO COL CÙEO AL SOE FINCHÉ NOL XE MARON
DOTORE STI PENSIERI ME TORMENTA SENPRE PI
OGNI DI CUSSÌ, NO STA DIME ANCA TI?
SO MI SO COME MANDAR VIA EL STRESS CHE TE ROVINA
IN MOTORIN SOL LUNGOMARE A SOTOMARINA

GHETO SENTIO CIÒ, XE SUCESSO NALTRA VOLTA
NALTRO XE SCANPÀ CO A CASSA PEOTA
EL IERA TANTO ONESTO, VA CAPIRE TI PARCHÉ
EÀ XENTE SE DOMANDA: CHISSÀ DOVE CHE EL XE?
SO NA SPIAJA DEE BAHAMAS, CAMIXETA HAWAIANA,
WISKEY ALABAMA E UN SIGARO HAVANA
ALTRO CHE NEBIA BARETA E PALTÒ
ANCA SE IN JAMAICA NO I GA MIGA EL MERLOT
DOTORE NOL ME DIGA DE FAR FERIE CHE LO INSULTO
SE FOSSE PAR MI ME CATAPULTO AD ACAPULCO
VORIA ALTRI REDITI E AMIGHI FINANSIERI
MA CO UN POCHI DE BICERI FASSO SANTE LICHERI
GO XA LETO EL LIBRO DEL FILM CHE ME VIVO,
GO SALTÀ AL FINAE E SO ANCORA QUA CHE RIDO
RIGUARDA EÀ ME VECCHIAIA E STO PENSIERO ME TANPINA
FINISSO A FARE E SABIATURE A SOTOMARINA

Anca Ti — Herman Medrano
inserito da Atillio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook