13k+ testi hip hop italiani.

FANTASMI
Herman Medrano

♥ 777

FANTASMI (PRODUZIONE di DJ TECH)

RIT: FANTASMI, BENVENUTO FRA CHI SPRECA TEMPO E SE NE VANTA
FANTASMI, DOVE NA IDEA BONA NO GA MAI NISSUNI CHE LA PIANTA

EL XE EL RITORNO ENESIMO DEA ROBA INEDITA, MEDITA
SO CHI SPECULA SO NA REPLICA IDENTICA E PATETICA
E XE PERSONE DISINVOLTE! MA MI NO ME SPINXO OLTRE
SO STA COLTRE FASSO SVOLTE EVITANDO E BUXE SCONTE
PATRIA-POITICA-REIJON, ALIBI
ANIMI PAVIDI, PALIATIVI E RITI ARIDI
PA CHI ME SCHIFA E CHI ME TIFA PORTO NOVA LINFA
TE ACIDIFICA NA VITA ASFITICA E PIEN DE FIFA
TERA DURA TE ROVINA, PIEN DE PACHE SORA A SCHINA
MI NO VIAJO IN PRIMA, IN RETRO QUANDO RIVO IN RIMA
SENSA PREANBOLO, ROBE DRITE E NO TE IMBANBOLO
COL CAVOLO, NO LO FASSO PAR SPETACOLO E NO BAGOLO
ULTIMO ROUND, L’UTENTE DA DISCOUNT
UN SPETRO SEMENA COMENTI DA UNO DEI SO 700 ACCOUNT
FANTASMI IN RETE, EL PESO DEMENTE COL PESO DEMENTE
SO XA CHE STA ROBA FADIGA SENTIRLA TRE QUARTI DE CHI LA SENTE
NO GHE STAGO, SBANDO, PENSIERI SENSA SCANPO
SE ASSO CHE I RUMA DA DENTRO FINISSE CHE EORI ME CIAVA IN UN LANPO
E IN FIN DEI CONTI NO SE CONTA I MORTI XA SEPOLTI
FERI CORTI? CO CHI GA A MERDA IN TESTA COME I FOLPI?

TENPI BASTARDI, TE CIAPI I LANPI, TE TACHI L’ANPLI E VANTI
TE TENTI TIRANDO TARDI, COME TANTI E CHISSÀ QUANTI
CAVEMO EL MEJO SENSA TRUCHI ASSURDI E SENSA DUBI
TE VARDEMO FIN CHE SEMO CURVI, MA TE DISTURBI
VERSO VERSI IN DIEXE MINUTI DE RABIA, MASSA POCO
CANBIO IDEA IN PEXO PENA LI RIPESO POCO DOPO
NA SETIMANA DOPO NO PENSO GNANCA DE AVERLI STESI
PENSA DOPO MESI, LI SPIEGO A DEI MESI CEREBROLESI
MONTANARI, MARINANTI, CANPAGNOI, BORGHESOTI
A SAN PAGANIN COME A SAN SILVESTRO PIENI I GOTI E FEMO I BOTI
TENPO ZERO, PARCHÈ TENPO NON GHE NEMO, SEMO
TE MENEMO IN GIRO O 'NDEMO SOITARI COME NEMO
ME DA PAXE, LEXARE E NO TAXERE, POE NO PIAXARE,
VERXARE NOVE STRADE XE UN PIASSERE SENSA UN ARXERE
ME METO IN MOTO E RIS-CIO, NA PANCHINA COME UFICIO
PARLO ANCA CO CHI CHE NO GA EL FIÀ DA DENTIFRICIO
CO CHI GA VISTO STRADE, E GA CIAPÀ PEADE
DOVE LIBERTÀ XE NA PRESON CO L’ORO AE GRATE E NO SE EVADE
DOVE EL DISPRESSO SENPRE PI SPESSO XE PAR CALCOSSA DE DIVERSO
DOVE ESSERE UN FANTASMA GA UN SO CASSO DE PRESSO

FANTASMI — Herman Medrano

Inserito da Herman Medrano

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook