13k+ testi hip hop italiani.

Gheto Capio
Herman Medrano

♥ 1286

SEMO SENPRE NIALTRI, PRONTI A FARE TARDI
SEMO SENPRE NIALTRI, GHETO CAPIO?
SEMO SENPRE NIALTRI, SENPRE PI VANTI
SEMO SENPRE NIALTRI, GHETO CAPIO?
SEMO SENPRE NIALTRI, QUEI CO I PETARDI
SEMO SENPRE NIALTRI, GHETO CAPIO?
SEMO SENPRE NIALTRI, SENPRE PI TANTI
SEMO SENPRE NIALTRI, GHETO CAPIO?

CALCOSSA CHE TE MOVE EL BASSO VENTRE
O XE UN’EMOSSION O XE UN AMARO ALPESTRE
SUONO EXTRA TERESTRE CHE RIVA COME UN FREESBEE
SENPRE DRITI, ROBE CO I CRISMI
FUNKY-ROCK AND ROLL SE TE SERVE NA PAROEA
SE TE VOI PARLEMO METI A BIRA SORA EÀ TOEA
PRIMA CHE I ME MOEA I CANI DEA CORIDA
E SENSA SAIVA GO QUALCUNO CHE ME GUIDA
VARDO IN GIRO MA NISSUNI SA DOVE ‘NDARE
SENTO XENTE CHE URLA: “IN MONA DE TO MARE”
NEBIA DE SICURO, SALTI DA CANGURO
TREBIA E VARSURO CIAPO A VITA A MUSO DURO
DAVERO NO ME SPETO DE CAPIRE E ROBE AGRATIS
VORIA L’ANTEPRIMA DEA ME VITA ALL’ANICAGIS
E NO DISCUTO PI SUI BISOGNI DEA XENTE
SE FA QUEL CHE SE POE E SE NO POE, GNENTE

NO SO SE TE TEA PASSI, CO STI MARSI
VOJO PI BASSI, SENTIRVE DIRE "STI CASSI"
SE SPETO TENPI MEJO, QUANDO CHE ME SVEJO
I GA SCALDÀ EL FORNO E MI SO EL CONEJO
MI CAMINO BASSO, DEE VOLTE M’INCASSO
EL FATO CHE NO TE CAGO XE PARCHÈ NO GHEA FASSO
GO FATO NOTI FORA, GO FATO FORA STRADA
SE SFORA COI TOSATI FATI FA STA ROBA STRANA
SE GHE PENSO SPESSO TE GHE IERI ANCA TI
SE GHE PENSO A STORIA 'NDAVA PROPRIO CUSSÌ
TE DISEVI “NO” TE VOEVI E DESSO UN FIÀ DEPRESSO
CO TEE CONTO TE SCAVESSO
SE TE TIRA E SE TE PIASE COME CHE TEE SENTI
VOJO CONCORENTI CO SOGNI CONSISTENTI
CONCLUSION, PUNTO AL MILION DE MILIONI
FINCHÈ NO TE VEDI E STEE COME COI NEGRONI

SE NO GO NA SOUSSION ASSO VODA A CASEA
PASSA UN FIÀ DE TENPO MA A RISPOSTA SENPRE QUEA
RIPENSO AI PERCORSI MA NO CATO PORTE VERTE
PA QUEI CHE SE PERDE? CIAMEMO EÀ CROCE VERDE
MA DE STI TENPI MI NO GHE SPUARÌA DESSORA
NA PEADA SOL CÙEO, SI, PA MANDÀME FORA
SE FEMO STO DISCORSO TE ASSO STRAVOLTO
XE COME OGNI VOLTA CHE SCOLTO E ME VOLTO
NE CARNE, NE PESSE, NE FASOI IN TOCIO
CONOSSO STA CANPANA DA DO COLPI DE BATOCIO
COI PENSIERI DE STI QUA MI NO ME MASTURBO
CAVO EL DISTURBO CO CHI VOE FARE EL FURBO
PRONTO PA EL BOTO PORTO QUEO CHE GO DOSSO
TE SMONTO CO POCO E TE CIUCIO FIN L’OSSO
SU DAL MONDO SOTO, SPINXO FIN CHE POSSO
MI SO SE POSSO MA EL DISCORSO XE GROSSO

Gheto Capio — Herman Medrano
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook