13k+ testi hip hop italiani.

Odio I Cantautori
Herman Medrano

♥ 1447

RIT: ODIO I CANTAUTORI CO CHITARE E CORI
TE SI UNO DE EORI? CHISSÀ CHE TE MORI
MI NO SERCO ROGNE, RESTO SO STE FOGNE
FASIME NA PERISSIA CHE VAGO STARE A COGNE

TE RASARÒ L’AIOEA, E PO GHE PISSO SORA
TE SPETO FORA DA SCUOEA E TE SCANBIO PA NA SUORA
CO A FACIA PULITA, E I POMI E I LIBRI,
NO TE PIASE STUDIARE, TE PIASE BRUSARE
ME TOCA SENTIRGHENE DE TUTI I COEORI
DAI CIOCOEATINI AE SCUSE CO I FIORI
E QUANDO STA BUÈA EÀ TE DISE: BEA IDEA,
PROVA PENSARE DOVE INPIRARTEA STA ORCHIDEA?
MARCO XE ‘NDÀ VIA E NO RITORNA PI
ANCA LAURA NO GHE XE MA EL MOTIVO TE SI TI
PA E CASSADE INCULCAE E INCUEADE COL SABION
VORIA INCUEARTE TI 100 ANI, E ANCA RON
MI NO SO DA MANCO DEI CANTANTI DE STO RANGO
STRENXEME I COJONI CHE CANTO COME MANGO
ME RIVOLGO A CHEI MAS-CETI CHE PA UNA SE ROVINA
TI NO TE SI IACHETI CHE OGNI ANO CANBIA VEINA

E CO ME SPOSO, I DENTI ME I RIFASSO
CANTO TOCHI TRISTI E COME PESSALI INGRASSO
CHE MI XA SO BASSO, SO ALTO UN METRO E UN CASSO
SE STRESSO COL ME CANTO SETO CHE FINE FASSO?
SPOSARÒ NA SVISSERA E CANTO CO I DEMENTI
FINCHÈ NO EÀ ME MOEA E FASSO DISCHI DE LAMENTI
MAGARI FIN CHEL GIORNO A FARÀ FILM PORNO
DEVENTO CAPO DEL GOVERNO E I SPARIRA’ DE TORNO
EL RESTO NO TEO CONTO MA IN TESTA NOL ME MOEA
ME COPAVO DE SEGHE 3 GIORNI AL’ANO A TENCAROEA
SO CHEA SCUOEA CHE TE INSEGNA CHE TOCASSE XE PECATO
NONCURANTI DELL’INCURIA IN CUI A CURIA ASSA UN CURATO
EL FUTURO NO XE QUEO, UN BEL ANEO AL DEO
MAGNAR COME UN BUEO E DEVENTARE COME UN VEDEO
NO TOCARLA CO UN DEO, NO CARESARGHE EL PEO
PENSAR DE FARE QUEO SOLTANTO PA FARE UN PUTEO

E QUANTO TE AMO? TE AMO DA MORIRE
MA ASSAME STARE CHE SO XA COME SOFRIRE
COME UN CAN CO UN GUINSAGLIO DE MANCO UN METRO
COME FAGHE A NA MOSCA UN AEROSOL DE PIRETRO
MA QUANDO CHE EÀ TE DISE: VORREI SEI BANBINI!
CASCA I ALTARINI COL TEOREMA DE CORADINI
E SE ME CASCA ANCA I BRASSI PODARSI,
CHE ME RIDUSSA CO MASTROTTA A VENDARE STRAMASSI
A STE QUATRO INSEMENIE INCOEÀE AEA TEEVISION
CHE TE DA EÀ FOTOGRAFIA DEE CONDISSION DE STA NASSION
CHE SE SCOLTO STE CANSON ME FASSO NA DOMANDA:
CO NE MORE UNO NE VIEN FORA ALTRI QUARANTA?
SE TUTO EL RESTO È NOIA TE RESTI CO EÀ VOIA
EORI VENDE I DISCHI MA I GA MAGNA EÀ FOIA
E TI COL MUTUO, FIOI E MANCO DE 1000 EURO
ALTRO CHE CANSONETE, TE VE DRITO IN NEURO

A TE GHE UN CATALOGO DE BIANCHERIA INTIMA
E TE SI INSIEME CO UN RUTTO CHE SE FA DIRE: SEI BELLISSIMA
VAI,VAI, VA FATE 4 PASSI XO IN DIGA
CUSSÌ TE CIAPI L’OCASION PA DIGHE CHE A XE FIGA
COME SE PA PARLARE DEA VOJA CHE TE GHE DE CIAVARE
OGNI VOLTA TE GAVESSI DA PORTARLA DAVANTI AL MARE
E XE ROBE DE NA DEMENSA SOVRUMANA,
STI CANTAUTORI, STI FIOI DE PUTANA

Odio I Cantautori — Herman Medrano
inserito da Atillio

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook