13k+ testi hip hop italiani.

Diventare Pazzo
Hube

♥ 1329

Spengo un altra sigaretta
E esco di fretta
Il tempo non mi aspetta
Spinge forte e va veloce sulla sua lancetta
E la giornata è cominciata era perfetta
Ma ogni ora che è passata la mia strada si è fatta più stretta
E maledetta
Questa vita
C'è chi dice che qui si cominci a amarla solamente quando è già finita
Io l'ho scalata la salita
Ed è finita
Che finita la fatica
Poi non c'era più una via d'uscita
Conto le ore sulle dita e guardo fuori
Giro solo sopra il mondo perchè in fondo qui siamo da soli
E mi confondo fra le strade, i loro suoni
Il giorno classico che passi in mezzo al traffico e ai rumori
Ho il mal di testa che passa da parte a parte
Questa vita ogni giorno che passa mischia di nuovo le carte
Vorrei tornare a casa e riposare, ma ora sono li davanti e non ho le chiavi per entrare

Rit.
Per ogni giorno che è passato, io sto diventando pazzo
Per ogni casa che ho cambiato, io sto diventando pazzo
Per ogni volta che hai chiamato, io sto diventando pazzo
Sono nato già segnato fino al giorno in cui mi ammazzo
Per ogni sogno abbandonato, io sto diventando pazzo
Per ogni donna che ho lasciato, io sto diventando pazzo
Per ogni cosa che ho rubato, io sto diventando pazzo
Sono nato già segnato fino al giorno in cui mi ammazzo

Racconto storie e non ricordo mai la fine
Un poeta senza gloria, ho perso tutte le mie rime
Traccio il mio sentiero che seguo e quando cammino
Inseguo ancora gli stessi sogni che avevo quando ero un bambino
Ma io continuo e non mi fermo, sopravvivo in questo inferno
E vivo storie che racconto dall'interno
Lavoro tanto e vorrei farlo meno
Sono troppo nervoso, dormo poco e sogno meno
E vivo accanto alla stazione, qui il vagone di ogni treno
Quando passa fa rumore e l'acqua trema mentre bevo
E se mi passi un posacenere lo poso che è già pieno
Perchè accendo sigarette dicendo che fumerò meno
E la mia donna già non mi sopporta più
Lei vuole mettermi alla porta per non rivedermi più
Ma tu, che pensi che faresti al suo posto fossi tu
Sono giù solo sotto casa, ma la casa non c'è più

Rit.

Io parlo strano e lei: "Lo sai non ti capisco?"
Ma dai su, comprati il mio disco
Io preferisco non bere se non sto bene
O mi sveglio in un buco nero ed al collo c'ho due catene
Canto al contrario, mentre allungo la mia mano
Mangio un fungo e divento più lungo come Mario
E' uno scenario e cambia sempre più in fretta
E la mia vita è perfetta però dammi un accetta
Voglio accettare c'ho che sei, quello che dici
Accettare i tuoi consigli, accettare i tuoi amici
Voglio accettare tutto quello che resta
Dai accetta questo invito è solamente una festa7

Rit.

Diventare Pazzo — Hube

Inserito da Martino Preziosi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook